Non fritte, ma al forno: così rendi le chiacchiere leggere ma sempre gustose

Finalmente possiamo gustare le chiacchiere, tipiche di Carnevale: non fritte, ma al forno, preparale così per renderle leggere e golose

Fanno impazzire grandi e piccini e sono protagoniste assolute di questo periodo dell’anno. Ovviamente stiamo parlando delle chiacchiere di Carnevale, una delizia croccante e ricoperta di zucchero a velo che vi fa venire l’acquolina in bocca solo a sentirne il profumo. Non fritte, ma al forno, puoi cucinarle così per renderle gustose e leggere.

chiacchiere ricetta al forno
Chiacchiere al forno, la ricetta golosa e leggera (ricette.eu)

Dedichiamoci, adesso, alle chiacchiere e vediamo come realizzarle al forno per renderle leggere ma senza che perdano di bontà.

Golose e leggere: come preparare le chiacchiere al forno

Abbiamo già parlato di altre delizie tipiche di questa ricorrenza. Volete un esempio? Di solito a Carnevale si preparano anche le frittelle dolci, ma molti di noi rinunciano perché non vogliono aspettare i lunghi tempi di lievitazione dell’impasto. Noi vi abbiamo proposto una versione lampo davvero irresistibile da preparare in 5 minuti.

Pronti, invece, a scoprire come preparare le chiacchiere? Prima di tutto la lista degli ingredienti:

  • 2 uova;
  • 50 grammi di burro;
  • 70 grammi di zucchero;
  • 280 grammi di farina;
  • 1 limone;
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci;
  • latte quanto basta;
  • zucchero a velo quanto basta;
  • 1 vanillina.

Per prima cosa andiamo a preparare una ciotola in cui verseremo farina, zucchero e lievito. Al centro realizziamo il classico cratere e andiamo ad unire le uova e il burro, che dovranno essere a temperatura e poi la vanillina. Accorpiamo anche la buccia grattugiata del limone che avremo lavato con cura. Iniziamo ad impastare fino a quando non avremmo ottenuto un bel panetto omogeneo e senza grumi.

zucchero a velo chiacchiere
Chiacchiere al forno ricoperte di zucchero a velo (ricette.eu)

Dividiamolo in due impasti più piccoli e iniziamo a stendere il primo con un matterello. Vi consigliamo di fare porzioni più piccole così è più semplice ottenere la sfoglia dello spessore adatto. Dovrà infatti apparire simile ad un figlio, molto sottile e fine.

Ottenuta la vostra sfoglia ritagliate le chiacchiere nel modo che preferite e nella forma che più vi piace. Ripetete il procedimento anche con il secondo panetto. Andiamo quindi a disporre le nostre chiacchiere su di una leccarda da forno lasciano un po’ di spazio tra l’una e l’altra. Spennelliamo la superficie di ognuna con un goccio di latte e cuociamo a 180 gradi per una decina di minuti. Quando saranno dorate spegniamo il forno e lasciamole raffreddare estraendo la teglia.

Una volta fredde saranno diventate anche croccanti e friabili come piacciono a noi. A questo punto possiamo rotolarle nello zucchero a velo e il gioco è fatto: irresistibili!