Polpette di merluzzo: la ricetta semplicissima di un piatto irresistibile

Non le solite polpette: prova quelle di merluzzo, ecco la ricetta semplicissima per preparare un piatto davvero irresistibile

Se a tavola ci sono le polpette possiamo sempre star certi che ne sarà felice tutta la famiglia. Eppure, quante volte, mentre le prepariamo, ci siamo detti che siamo un po’ stufi della ricetta classica? Allora non dobbiamo fare altro che cambiare: proviamo queste di merluzzo, sono irresistibili, sane e gustose!

polpette merluzzo ricetta facile
La ricetta semplicissima e gustosa delle polpette di merluzzo (ricette.eu)

A volte è difficile convincere i bimbi a consumare il pesce nella loro alimentazione, ma se lo cuciniamo in questo modo squisito possiamo assicurarvi che diventerà uno dei loro piatti preferiti. Se siete pronti a iniziare ci mettiamo subito al lavoro.

Che delizia le polpette di merluzzo: semplici e squisite

Giusto qualche tempo fa vi avevamo parlato del pesce, fondamentale nella nostra alimentazione. Ricordate? Vi avevamo fatto una lista utilissima dei più salutari ma che costano davvero poco: dateci uno sguardo così da fare sempre la scelta giusta!

Vediamo adesso come si preparano queste polpette saporite:

  • 500 grammi di filetto di merluzzo (fresco o surgelato);
  • sale, pepe, prezzemolo e mezzo limone;
  • olio d’oliva quanto basta;
  • pangrattato o pane secco e duro.

Per iniziare dedichiamoci al merluzzo. Se usiamo quello surgelato dobbiamo dargli il tempo di scongelarsi, per quello fresco basterà pulirlo per bene ed eliminare le spine e la pelle. Andiamo quindi a sminuzzare e riversiamo in un frullatore. Laviamo con cura il prezzemolo fresco e tritiamolo, quindi accorpiamo al frullatore.

merluzzo ricetta sfiziosa
Polpette di merluzzo: semplici, squisite e nutrienti (ricette.eu)

Andiamo ad unire al pesce il condimento: sale, pepe, ma anche un filo d’olio d’oliva e la scorza di mezzo limone dopo averlo lavato e asciugato con cura. Lavoriamo il tutto per ottenere un composto omogeneo, facile da maneggiare.

A questo punto riempiamo una ciotola con il pangrattato che possiamo insaporire con le spezie che preferiamo. Dal composto stacchiamo piccole quantità e lavoriamo a formare le palline. Se risulta complicato perché appiccicoso basterà inumidire un po’ le mani. Formate le polpette le rotoleremo con cura nel pangrattato per ottenere una bella panatura.

Andiamo a sistemare le polpette in una teglia da forno foderata, copriamo con la pellicola per alimenti e mettiamo ad assestare in frigo almeno dieci minuti, anche un quarto d’ora. Al momento di cuocerle le umidiremo con un goccio di olio e le inforneremo a 200 gradi per circa un quarto d’ora. Una volta cotte basterà condire con un pizzico di sale se occorre et voiltà: sublimi!