Dimentica le frittelle dolci: queste salate alla zucca sono una chicca insuperabile

A tutti piacciono le frittelle, ma si parla quasi sempre di quelle dolci: queste salate alla zucca sono una chicca da leccarsi i baffi

Le frittelle sono una delizia senza precedenti che si può preparare con qualsiasi ingrediente abbiamo in casa. Ci sono quelle fatte di semplice farina e uova, quelle che prevedono l’uso di frutta, quelle al cioccolato. Si parla, però, quasi sempre della versione e dolce e mai di quella salata. Prova questa variante alla zucca e senti che chicca insuperabile!

frittelle zucca ricetta salate
Come preparare le frittelle di zucca salate: insuperabili (ricette.eu)

Senza nulla togliere alla versione “dessert” di questa ricetta, siamo sicuri che quella salata riuscirà a sorprendervi con la sua bontà davvero fuori dal comune. E, poi, usando un ingrediente delicato e saporito, amatissimo come la zucca, il successo è assicurato.

Frittelle salate alla zucca: versione rustica da 10 e Lode

Siamo in pieno periodo di Carnevale, quindi non c’è da sorprendersi se molti di noi sono alla presa con le frittelle. Noi stessi vi abbiamo proposto una versione lampo da preparare in 5 minuti che è una vera delizia.

Lasciamo perdere, però, per un attimo i dolci e andiamo sul “rustico”:

  • 500 grammi di zucca;
  • 2 uova;
  • 180 grammi di farina;
  • 80 grammi di parmigiano grattugiato;
  • 40 grammi di formaggio dolce a pezzetti o grattugiato;
  • olio, sale e pepe quanto basta;
  • cipolla tritata quanto basta.

Il primo step che dobbiamo fare riguarda la pulizia della zucca. Tolta la buccia e eliminati i semi, andiamo a grattugiarla finemente. Strizziamola per bene in modo da far sgocciolare via eventuale acqua in eccesso. Possiamo anche tamponare con della carta assorbente.

zucca frittelle rustiche
Con la zucca prepari delle frittelle salate davvero squisite (ricette.eu)

Riversiamo in una ciotola e uniamo le uova leggermente sbattute. Accorpiamo anche la cipolla tritata, il sale e il pepe e il parmigiano grattugiato. Iniziamo a lavorare per amalgamare gli ingredienti, poi passiamo a setacciare, poco alla volta, la farina. Per ultimo, quando il nostro composto sarà omogeneo e appiccicoso, distribuiamo il formaggio che abbiamo scelto a pezzetti. Ovviamente potete aggiungere le spezie che vi piacciono per insaporire.

Otterremo una sorta di pastella semi-densa, l’importante è che non ci siano grumi di farina. Prendiamo quindi una padella e riempiamola con l’olio per friggere. Quando l’olio sarà bollente usiamo un cucchiaio per prelevare una quantità di composto e lasciarla cadere all’interno. Nel giro di pochi minuti le frittelle saranno ben dorate, lasciamo cuocere su entrambi i lati. Squisite e semplicissime, pronte in un baleno!