L’errore che ‘uccide’ il nostro impasto per la pizza fatta in casa: non fatelo più

Must Try

La pizza fatta in casa è una delle preparazioni più comuni in cucina, ma spesso si commette questo imperdonabile errore. Fate attenzione a non ripeterlo!

pizza fatta in casa
Pizza fatta in casa: l’errore da evitare

Ordinata al ristorante o fatta in casa, la pizza è senza dubbi uno dei piatti preferiti degli italiani e non solo! Quando, poi, la prepariamo nella nostra cucina tutto prende un sapore ancora più buono che ci fa pensare alla famiglia, all’infanzia e alla gioia nello stare insieme. Spesso, infatti, fare la pizza a casa è un momento di vera condivisione perché, diciamolo, ‘mettere le mani in pasta’ piace un po’ a tutti, sia ai più grandi che ai più piccini! Ed è proprio a partire dalla preparazione dell’impasto che è importante seguire tutte le indicazioni necessarie per cucinare una pizza deliziosa, morbida e allo stesso tempo croccante. Per quanto, infatti, si tratti di un’operazione semplice, gli errori sono sempre dietro l’angolo. Uno in particolare è quello da temere, perché commetterlo significherebbe ‘uccidere’ il nostro impasto. Scopriamo subito, quindi, qual è l’errore da non fare mai più!

Pizza fatta in casa: l’errore da evitare assolutamente

Praticamente tutti conosciamo la ricetta per realizzare la pizza fatta in casa. Ciò che, però, spesso trascuriamo sono alcuni dettagli che possono poi incidere negativamente sulla preparazione stessa del piatto. Come anticipato, l’errore più grave da evitare assolutamente riguarda proprio l’impasto. Nella maggior parte dei casi, infatti, quando prepariamo la pizza andiamo a mettere subito insieme nella ciotola in cui stiamo lavorando sia il lievito che il sale. In realtà, per ottenere un buon impasto, occorre che quest’ultimo sia aggiunto soltanto alla fine. Ma non è tutto, perché per cucinare la perfetta pizza fatta in casa si possono adottare anche degli altri piccoli accorgimenti. Vediamo quali.

LEGGI ANCHE: Pizza in teglia, questo è un errore gravissimo: non fatelo più

Il consiglio in più

pizza fatta in casa
I consigli per un impasto perfetto

Se da un lato l’errore più grave che ‘uccide’ il nostro impasto riguarda il sale, dall’altro esistono certamente tanti piccoli accorgimenti che si possono adottare per rendere la pizza ancor più deliziosa. Innanzitutto, di fondamentale importanza è la scelta della farina. Sì, perché per la pizza in teglia bisogna usarne una con forza media (220-320 W). Inoltre, è bene ricordare che l’impasto, una volta lievitato, non dovrà essere assolutamente lavorato con il mattarello. Al contrario, bisognerà stenderlo con le mani, facendo pressione sui polpastrelli. Ed ora che non ci sono più segreti, non ci resta che mettere in pratica tutti i consigli e gustare un’ottima pizza fatta in casa insieme alla nostra famiglia!

Ultime ricette

More Recipes Like This