Polpette, ma senza carne: la ricetta vegetariana, basteranno questi 2 ingredienti e saranno perfette!

Must Try

Polpette, ma senza carne: la ricetta vegetariana che vi farà leccare i baffi, bastano questi 2 ingredienti, ecco come si preparano. 

Cosa c’è di più gustoso e saporito delle polpette? Tutti le amano, grandi e piccoli, anche perché sono un alimento che si può preparare e condire in tantissimi modi, con tanti ingredienti diversi. Di solito la carne macinata è l’elemento che le accomuna tutte, perchè è la base di questo piatto. In realtà, però, non è del tutto così, perché si possono preparare delle ottime polpette anche senza carne, magari utilizzando delle verdure. Questa può essere un’ottima soluzione per far mangiare le verdure ai più piccoli, ma anche quando si ha a tavola qualcuno che non mangia carne. Ecco allora come preparare delle buonissime polpette vegetariane.

Polpette senza carne: la ricetta vegetariana con soli 2 ingredienti, ecco come si prepara

Parlare di polpette senza carne può sembrare inizialmente un controsenso, ma in realtà non è così. Non tutti sanno, infatti, che si possono preparare delle buonissime polpette anche con le verdure. Quelle che vi proponiamo oggi sono a base di due ingredienti: zucchine e ricotta.

Zucchine polpette vegetariane
Polpette vegetariane, preparatele con zucchine e ricotta: saranno super, ecco il procedimento passo per passo

Ecco gli ingredienti di cui avrete bisogno:

  • 3 zucchine
  • 60 g di ricotta
  • parmigiano grattugiato
  • sale
  • 1 uovo
  • pepe
  • olio di arachidi
  • pangrattato

Per prima cosa grattugiate le zucchine e tenetele a riposo in una ciotola per circa 20 minuti, in modo da far perdere loro acqua. Poi strizzatele ancora una volta, in modo da asciugarle del tutto, e trasferitele in una scodella. Aggiungete la ricotta, il parmigiano grattugiato, il pangrattato, l’uovo, il sale e il pepe. Mescolate tutto, fino ad ottenere un composto omogeneo e denso. A questo punto formate le polpette con le mani e passatele ancora una volta nel pangrattato, così alla fine saranno più croccanti. Ora non vi resta che friggerle in abbondante olio di arachidi e gustarle in compagnia. Saranno davvero da leccarsi i baffi! Se poi volete cuocerle al forno per renderle più ‘light’, potete farlo tranquillamente disponendole in una teglia ricoperta con carta da forno e infornandole a 180° per circa 15 minuti. Il risultato sarà comunque ottimo!

Ultime ricette

More Recipes Like This