Quale vino abbinare alla pizza? Poche semplici regole che non ti hanno mai detto

Must Try

Quale vino abbinare alla pizza? Con queste poche semplici regole ti si aprirà un mondo, ecco tutto quello che c’è da sapere. 

La pizza è senza dubbio uno degli alimenti più amati in assoluto in Italia, e non solo. Nata storicamente a Napoli, è ormai identificativa dell’Italia intera ed è diffusa in tutto il mondo, anche se ovviamente la sua preparazione e le varie farciture cambiano in base al luogo e ai gusti di ognuno. Sia che sia fatta in casa o comprata, solitamente viene accompagnata da bevande gasate come aranciata o coca-cola, ma molti amano abbinarla a una gustosa birra o a un bel bicchiere di vino. Ma qual è il vino giusto da abbinare alla pizza? Beh, ce ne sono tanti e ognuno ovviamente può scegliere quello che preferisce, ma non si può certo negare che esistano alcune semplici regole che possono aiutare a fare la scelta giusta. Siete curiosi di scoprirle?

Quale vino abbinare alla pizza? Ecco alcune semplici regole che ti faranno fare la scelta giusta

Siete appassionati di pizza e avete voglia di accompagnarla per la prima volta con un bel bicchiere di vino? Se non sapete quale scegliere, questo articolo fa proprio al caso vostro, perché contiene alcune semplici regole che possono aiutarvi in questa decisione.

Quale vino abbinare pizza
Quale vino abbinare alla pizza? Ecco alcune semplici regole che vi aiuteranno a fare la scelta giusta (Fonte foto: Pixabay)

La prima cosa da sapere è che la pizza va tendenzialmente abbinata con vini poco tannici, ovvero più freschi, quindi ideali sono i bianchi o i rosati, o anche i rossi appunto poco tannici. Le pizze rosse, vista la presenza dell’acidità dovuta al pomodoro, non hanno bisogno di un vino dall’acidità forte, per cui sono ideali con uno di media struttura, che sia bianco, rosato o rosso. Un esempio è il Vermentino di Gallura, oppure un Rosato del Salento. Altra regola, invece, riguarda le pizze bianche, che solitamente contengono più grassi, ovvero formaggi e latticini, quindi vanno bilanciati con vini in cui c’è maggiore acidità, come i vini bianchi del Collio, oppure gli spumanti, o anche un Lambrusco. Discorso simile anche per la pizza fritta, che essendo ricca del grasso dell’olio, ha bisogno di acidità, per cui un Prosecco o un Asprinio d’Aversa potrebbero fare al caso vostro. Insomma, dovete solo scegliere!

Ultime ricette

More Recipes Like This