Il segreto per un riso e verza dal gusto unico e inimitabile: basta questo semplice ‘trucco’

Must Try

Il segreto per un riso e verza dal gusto unico e inimitabile: basta questo piccolo ‘trucco’ e sarà perfetto, ecco tutti i dettagli della preparazione. 

Il riso con la verza è un primo tipicamente autunnale e invernale, anche perché si tratta fondamentalmente di un piatto caldo, ma i veri appassionati della verza non hanno problemi a prepararlo anche in primavera, perché è davvero gustosissimo. Non solo però, perché è anche una pietanza sana e genuina, adatta a chi vuole seguire un regime alimentare con pochi grassi. La verza, infatti, ha tantissime proprietà nutrizionali, in quanto è ricca di potassio, fosforo, calcio, vitamine e inoltre è priva di colesterolo e povera di zuccheri. Insomma, un bel piatto di riso e verza è un ottimo pranzo in ogni periodo dell’anno. Ma sapete come rendere questa pietanza davvero perfetta? C’è un piccolo ‘trucco’ che vi permetterà di ottenere un gusto ancora più intenso, davvero inimitabile: ecco di cosa si tratta.

Riso e verza, il segreto per un gusto unico: ecco il ‘trucco’ che non può mancare

Preparare un piatto di riso e verza non è una cosa particolarmente difficile e complicata, ma c’è un ‘trucco’ che non può mancare e che donerà un gusto molto più intenso al vostro piatto. Siete curiosi di saperne di più?

Riso e verza segreto
Riso e verza, il segreto per un gusto unico: ecco come prepararlo al meglio, il ‘trucco’ che non può mancare (Fonte foto: Pixabay)

La prima cosa da fare per preparare il riso con la verza è pulire e tagliare quest’ultima a listarelle, sciacquandola sotto l’acqua corrente. A questo punto potete farla ammorbidire lessandola per pochi minuti in acqua bollente salata o semplicemente facendola stufare in una pentola con poca acqua. Ora prendete una casseruola e fate soffriggere per qualche minuto un trito di cipolla, sedano e carota con l’olio, aggiungendo anche una scorza di parmigiano. Ebbene sì, è questo il trucco per un gusto finale davvero unico. Poi aggiungete la verza scaldata e un paio di bicchieri di acqua o brodo e fate cuocere per circa 30 minuti. L’altro trucco per un gusto più intenso, poi, è cuocere il riso direttamente nella verza, aggiungendo un po’ d’acqua ogni volta che tende ad asciugarsi. Il risultato sarà un piatto denso e cremoso, ma soprattutto con un gusto unico!

Ultime ricette

More Recipes Like This