Uova di Pasqua: l’incredibile ricetta a cui non avevi ancora pensato per riciclare il cioccolato

Uova di Pasqua: l’incredibile ricetta a cui non avevi ancora pensato per riciclare gli avanzi di cioccolato, davvero buonissima!

Sono ancora dappertutto e non sapete più come riutilizzarle? Ebbene, anche oggi vogliamo darvi un’altra idea originale per riciclare il cioccolato delle uova di Pasqua rimasto dalle feste. Si tratta di una ricetta davvero originale a cui forse non avevate ancora pensato, ma che certamente piacerà a tutti, a grandi e piccini. La potrete realizzare utilizzando qualunque tipo di cioccolato vi sia rimasto: al latte, fondente o addirittura bianco. Insomma, l’importante è non sprecarne nemmeno un pezzettino. Ora, però, scopriamo subito la ricetta del giorno.

Come riciclare il cioccolato delle uova di Pasqua: la ricetta a cui non avevi ancora pensato

riciclare il cioccolato
Come riciclare il cioccolato delle uova di Pasqua

Ci avete già fatto torte e biscotti, eppure il cioccolato delle uova di Pasqua non è ancora terminato? Allora questo articolo fa decisamente al caso vostro, perché vi svelerà un’altra originalissima idea per riutilizzare il cioccolato rimasto in dispensa dopo le feste. Stavolta, infatti, non si tratta del classico dessert, ma di uno spuntino davvero delizioso che potrete tranquillamente servire a merenda a tutta la famiglia. Stiamo parlando del ‘budino al cioccolato del giorno dopo’, cioè quello realizzato proprio con gli avanzi dell’uovo di Pasqua.

Ingredienti:

  • cioccolato avanzato dalle uova di Pasqua;
  • latte;
  • amido di mais.

LEGGI ANCHE: Altro che latte e biscotti: la deliziosa colazione fatta con il cioccolato fondente delle uova di Pasqua

Preparazione

riciclare il cioccolato
La ricetta del budino

Per realizzare un delizioso ‘budino del giorno dopo’ con gli avanzi delle uova di Pasqua, andate subito a sciogliere l’amido di mais nel latte ancora freddo, mettete tutto sul fuoco e portate a bollore. Successivamente, abbassate la fiamma al minimo e aggiungete i pezzi di cioccolato delle uova di Pasqua. Mescolate il tutto per circa 3 minuti e non appena la crema si sarà addensata diventando bella liscia ed omogenea toglietela dal fuoco. Versatela in una tortiera, o nei bicchierini se volete preparare delle graziose monoporzioni, e livellate la superficie. Mettete tutto a riposare in frigorifero finché il budino non si sarà rassodato. Per una versione più leggera della ricetta potete usare il latte parzialmente scremato con un’aggiunta di acqua, preferendo inoltre il cioccolato fondente a quello al latte. Infine, in caso di intolleranze alimentari, potrete sostituire il latte con quello di mandorle, riso, avena o soia.

Impostazioni privacy