Verdure saltate in padella: l’errore da non fare per non rischiare di rovinarle

Must Try

Le verdure saltate in padella sono un contorno delizioso e salutare, pronto in pochi minuti: l’errore da non fare per non rischiare di rovinarle

Quando siamo alla ricerca di un contorno leggero, le verdure saltate in padella sono l’ideale: leggere e deliziose, pronte in pochi minuti e con la possibilità di prepararle con l’aggiunta del condimento che meglio si addice ai nostri gusti. Nella nostra dieta, le verdure sono fondamentali per il benessere del corpo, basti pensare alle famose cinque porzioni che ci consigliano sempre di consumare nell’accordo di una giornata. C’è un errore molto comune che non dovremmo mai fare quando prepariamo le verdure saltate in padella per non rischiare di rovinarle. Spesso lo commettiamo senza nemmeno rendercene conto: scoprite con noi di cosa si tratta!

Verdure padella errore
L’errore comune da non fare quando prepariamo le verdure saltate in padella (fonte pixabey)

Leggi anche: Pausa pranzo veloce e leggera? Questa ricetta di verdure conquisterà anche i più piccoli

L’errore da evitare con le verdure saltate in padella

Il procedimento che seguiamo è semplice. Lavare le verdure, tagliarle e metterle in padella con olio e condimento. C’è però un errore di cui spesso non ci rendiamo conto e che potrebbe rischiare di rovinare il nostro piatto. Di che errore si tratta? Lo scoprirete subito. Vi è mai capitato di ritrovarvi con le verdure “mollicce”? Ebbene, se non le stiamo cucinando in versione “stufato” non è proprio l’ideale. Spesso, però, dimentichiamo un passaggio fondamentale prima di mettere le nostre verdure in padella. Quale? Asciugarle! Dovremmo infatti avere l’accortezza di asciugarle per bene prima di metterle a rosolare. Per quale motivi? In primo luogo per evitare che l’olio schizzi ovunque. Secondariamente, perché l’acqua rimasta rischia di “ammorbidire” troppo le verdure, rendendole appunto mollicce e “burrose”. Ne eravate a conoscenza?

verdure
Il sale va aggiunto solo a fine cottura per evitare il rilascio di liquidi (fonte pixabey)

Consiglio extra: forse non tutti lo immaginano, ma il sale andrebbe aggiunto alle nostre verdure solo alla fine del tempo di cottura. Questo perché stimola il rilascio di acqua che, come già spiegato, rischia di rendere le verdure molle “burrose”.

Ultime ricette

More Recipes Like This