Scatolette di tonno: l’errore imperdonabile che fanno tutti senza saperlo

Must Try

Scatolette di tonno: qual è l’errore imperdonabile che fanno quasi tutti senza nemmeno saperlo. È davvero un gesto gravissimo, dovremmo subito smettere di farlo!

Il tonno in scatola è uno degli alimenti che più comunemente si acquistano al supermercato. Gustoso, versatile e pronto all’uso, si presta perfettamente a realizzare tantissime preparazioni diverse: dai primi piatti all’insalata, dai pasti dell’ultimo minuto agli spuntini di mezzanotte. Insomma, in cucina è davvero utilissimo. Quello che, però, non tutti sanno è che nell’utilizzarlo si può commettere un errore gravissimo che ha delle ripercussioni molto pesanti su tutto ciò che ci circonda. Quando avrete scoperto di cosa si tratta, speriamo possiate fare anche voi più attenzione non facendolo più.

Scatolette di tonno: l’errore imperdonabile

scatoletta di tonno
Scatoletta di tonno: l’errore da non fare

Come anticipato, c’è un errore davvero gravissimo che fa la maggior parte di noi quando consuma il tonno in scatola. Si tratta di un gesto banale che ha, però, degli effetti negativi molto pesanti sull’ambiente circostante. Avete capito di cosa si tratta? Quando apriamo le scatolette, senza farci troppo caso, andiamo generalmente a scolare l’olio nello scarico del lavandino. Questo è un errore davvero imperdonabile. Sì, perché così facendo contribuiamo a far aumentare il livello di inquinamento sulla Terra. L’olio del tonno in scatola andrebbe, infatti, messo da parte per poi portarlo negli appositi centri di raccolta, insieme agli altri oli vegetali e ai grassi animali usati per friggere.

LEGGI ANCHE: Attenzione quando usate il prezzemolo: questo errore può rovinare irrimediabilmente il vostro piatto

Quali sono le conseguenze sull’ambiente

scatoletta di tonno
Le conseguenze di buttare l’olio del tonno nel lavandino

In molti lo sanno, ma in pochi ci fanno caso davvero: gettare l’olio del tonno e quello esausto della frittura nello scarico del lavandino ha degli effetti negativi sull’ambiente, in quanto contribuisce ad accrescere il livello di inquinamento sulla Terra. In particolare, con questo gesto così banale ma allo stesso tempo gravissimo, l’olio vegetale viene disperso nell’ambiente andando a finire nel sottosuolo, nei laghi, nei fiumi e nella vegetazione. Inoltre, versare l’olio nel lavandino può anche intasare le tubature e produrre cattivi odori in caso di ristagno. Insomma, si tratta di un errore davvero imperdonabile che può costarci caro sia nella vita domestica di tutti i giorni, sia nel lungo periodo se si pensa ai danni sull’ambiente.

Ultime ricette

More Recipes Like This