Sai cosa si intende per forno preriscaldato? Ti svelo come si fa con precisione

Must Try

Sai cosa si intende per forno preriscaldato? Ecco svelati tutti i consigli per farlo con precisione. I passaggi fondamentali.

Quante volte ti è capitato di leggere una ricetta e trovare l’espressione ‘forno preriscaldato’? Sei certo di sapere cosa voglia dire esattamente? In questo articolo non solo ti svelerò il reale significato di questa specifica indicazione, ma ti dirò con precisione anche tutti i passaggi da seguire per preriscaldare il forno accuratamente. Sei pronto a cominciare?

Forno preriscaldato: cosa significa e perché farlo

forno preriscaldato
Cosa significa forno preriscaldato

In tantissime delle ricette che sfruttano la cottura nel forno, spesso e volentieri si dice di preriscaldarlo qualche minuto prima di mettervi dentro le pietanze che si stanno preparando. Il motivo per cui molto frequentemente viene precisata tale indicazione è che si vuole evitare che gli alimenti da cuocere subiscano uno choc termico negativo. In questo modo, infatti, si rischierebbe di compromettere irrimediabilmente la buona riuscita del piatto. Accendere in anticipo il forno aiuta, invece, a distribuire il calore al suo interno in maniera uniforme ed ottimale, permettendo inoltre di raggiungere la temperatura adatta. Ma quali sono i passaggi da eseguire per avere un forno perfettamente preriscaldato? Ecco cosa fare sia nel caso del forno elettrico, sia in quello a gas.

LEGGI ANCHE: Orata e patate come al ristorante: il segreto per una cottura perfetta in forno

Forno elettrico

Di norma, i forni elettrici hanno bisogno di circa 10-15 minuti per raggiungere la temperatura corretta. Nel frattempo, avrai tutto il tempo necessario per potarti avanti con la preparazione della ricetta. Prima di iniziare, ricordati sempre di controllare di non aver lasciato nulla in forno e di sistemare i ripiani come ti è più comodo, tenendo conto delle indicazioni riportate sulla ricetta. A questo punto, accendi il forno ed imposta i gradi. Una volta atteso il tempo necessario e non appena l’elettrodomestico avrà raggiunto la giusta temperatura potrai infornare la tua preparazione.

Forno a gas

forno preriscaldato
Forno preriscaldato: i passaggi da seguire

Nel caso in cui si utilizzi un forno a gas, la prima cosa da fare è controllare la corretta ventilazione all’interno della cucina, in quanto esso emette una maggiore quantità di fumi rispetto a quello elettrico. Come in precedenza, verifica che il forno sia vuoto e sistema i ripiani in modo corretto e funzionale. Accendi, quindi, il forno ed imposta la temperatura esatta. Ti basterà aspettare 5 o 10 minuti e il forno sarà perfettamente preriscaldato e pronto all’uso.

 

Ultime ricette

More Recipes Like This