Patate fritte ma al forno: c’è un trucchetto, se le provate non saprete più farne a meno

Must Try

Patate fritte ma al forno: svelato il trucchetto infallibile per farle buonissime. Se le provate non saprete più farne a meno!

Chi non ama le patatine fritte? Molto probabilmente la risposta è ‘nessuno’ (o quasi)! Come ben sappiamo, però, con i cibi fritti bisogna sempre stare molto attenti perché se si eccede con questo tipo di preparazione a lungo andare il nostro fisico e la nostra salute possono risentirne. Ecco perché una valida alternativa per cucinare le patate fritte in maniera più sana e leggera è quella di farle al forno. Quest’oggi, in particolare, andremo a svelarvi un trucchetto semplicissimo che le renderà ancora più buone. Provatelo e non potrete più farne a meno!

LEGGI ANCHE: Patate fritte: fallo sempre prima di cuocerle e saranno perfette, trucco geniale

Patate fritte ma al forno: come prepararle

patate
Patate fritte ma al forno: il trucchetto per renderle irresistibili

Prima di cominciare, è opportuno fare una precisazione. Per preparare delle ottime patatine fritte ma al forno occorre scegliere la tipologia adatta di patate. Nel nostro caso, quelle migliori sono quelle gialle, o ancor più quelle rosse. Al contrario, è meglio non usare quelle bianche perché troppo ricche di amido. Esse sono infatti più adatte, per esempio, per fare gli gnocchi. Oltre alle patate per preparare il piatto avrete, poi, bisogno di un po’ di aceto di mele o di vino bianco, dell’olio extravergine d’oliva e del sale. Per affettarle, invece, utilizzate una mandolina che vi permetterà di tagliare le patate sottilissime. Una volta affettate, lasciatele in un recipiente di acqua fresca, in modo da risciacquarle. Aggiungete dentro un pizzico di sale e un goccio di aceto per trattare meglio gli amidi, lasciate riposare il tutto per circa mezz’ora e asciugate le patate con l’aiuto di uno strofinaccio. Questo passaggio è fondamentale per non fare appiccicare le patate tra di loro durante la cottura. Disponetele, poi, su una teglia con un foglio di carta da forno oleata, aggiungendo anche un pizzico di sale per far sì che le patate, una volta nel forno, rilascino l’acqua ancora contenuta al loro interno. A questo punto, aggiungete ancora un filo d’olio extravergine d’oliva e della paprika o altri condimenti se lo desiderate e mettete la teglia in forno preriscaldato a 160 gradi.

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIÙ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

Il trucchetto per renderle più croccanti

patate fritte ma al forno
Patate fritte ma al forno: il segreto della doppia cottura

Una volta infornata la teglia aspettate circa 10 minuti e poi estraete le patate dal forno. Ed ora è il momento di mettere in pratica il trucchetto per renderle ancora più croccanti. Quando le avrete tirate fuori, lasciatele raffreddare per qualche istante, successivamente infornatele un’altra volta e attendere ancora una decina di minuti. Et voilà: il gioco è fatto. Il segreto delle vostre patatine fritte ma al forno super croccanti è proprio la doppia cottura. Incredibile, non è vero?!

Ultime ricette

More Recipes Like This