Come conservare le fragole: 4 metodi infallibili per mantenerle fresche più a lungo

Must Try

Come conservare le fragole: 4 metodi infallibili per mantenere freschi più a lungo questi deliziosi frutti. Non vi resta che provare.

Con l’arrivo della bella stagione le fragole sono tornate a riempire gli scaffali dei supermercati. Ma sapete come conservarle nel modo giusto una volta acquistate? Esse, infatti, tendono a perdere la loro freschezza nel giro di poco tempo. Tuttavia, ci sono 4 metodi infallibili che potrete usare anche voi per conservarle correttamente più a lungo. Non dovrete fare altro che provare!

LEGGI ANCHE: Torta sorbetto alle fragole: perfetta per questo periodo, piacerà anche ai più piccoli

Come conservare le fragole: gli errori da evitare

Come conservare le fragole
Come conservare le fragole

Prima di scoprire quali sono i metodi infallibili per conservare le fragole più a lungo, è bene sapere quali sono piuttosto gli errori da evitare assolutamente quando si acquistano questi frutti deliziosi. In primo luogo, è opportuno tenere a mente che se lavate le fragole poi dovrete anche consumarle quasi subito. Questo perché, una volta bagnate, esse tendono ad assorbire l’acqua come una spugna.

Inoltre, un altro errore molto comune è quello di lasciarle all’interno della confezione di plastica in cui sono vendute al supermercato. Lasciandole coperte si rischia, infatti, di non farle ‘respirare’ e di farle marcire prima.

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIÙ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

4 metodi infallibili per farle rimanere fresche più a lungo

Come conservare le fragole
4 metodi infallibili

Al contrario, ci sono poi una serie di piccoli accorgimenti che si possono adottare per mantenere fresche le fragole più a lungo. Siete curiosi? Allora vediamo subito di cosa si tratta.

  1. In un contenitore in frigorifero: prendete un contenitore per alimenti e foderatelo con della carta assorbente, in modo tale da eliminare l’acqua in eccesso contenuta all’interno delle fragole. Pulitele e disponetele all’interno in maniera abbastanza distanziata e con l’estremità superiore verso il basso.
  2. Con acqua e aceto: se avete intenzione di conservarle per più tempo, il consiglio è quello di immergerle per qualche istante nell’aceto. Successivamente, non dovrete fare altro che risciacquarle e asciugarle con cura.
  3. Intere in freezer: se, invece, preferite metterle nel freezer potrete tranquillamente lasciarle intere e farle congelare su una teglia antiaderente per poi riporle all’interno di un contenitore chiuso o sottovuoto.
  4. In freezer frullate: un’altra idea molto carina ed efficace è quella di frullare le fragole con del succo di limone e metterle nel contenitore per i cubetti di ghiaccio prima di riporle nel freezer. Scongelatele all’occorrenza, lasciando ammorbidire i cubetti a temperatura ambiente.

Ultime ricette

More Recipes Like This