Spugna per i piatti: se lo fai anche tu stai sbagliando di grosso. Fai molta attenzione!

Must Try

Che la nostra cucina sia fornita o meno di lavastoviglie, la spugna per i piatti è fondamentale: se lo fai anche tu stai sbagliando di grosso. Fai molta attenzione!

La lavastoviglie è certamente utilissima, ma la spugna per i piatti resta uno strumento fondamentale per la nostra cucina. Ne esistono di vario genere e categorie, più o meno “abrasive”, pensate per rimuovere anche lo sporco più ostinato. C’è un errore che non dobbiamo mai commettere per quanto riguarda la spugna per i piatti: se lo fai anche tu stai sbagliando di grosso. Occorre fare molta attenzione, andiamo a vedere nello specifico perché e di cosa si tratta.

spugna piatti
Se lo fai anche tu sbagli: attenzione alla spugna per i piatti (fonte pixabey)

Leggi anche: Passata di pomodoro, per riutilizzare la bottiglia bisogna pulirla così: piccolo trucchetto geniale

L’errore da non fare con la spugna per piatti: attenzione!

La usiamo praticamente ogni giorno per lavare a fondo le nostre stoviglie. La spugnetta per i piatti è sicuramente uno degli strumenti che non manca mai in cucina. Dobbiamo però fare molta attenzione a non commettere questo errore.

In primo luogo, la spugna va cambiata almeno ogni due settimane. Il motivo è semplice: sebbene sempre a contatto con acqua e sapone, vi si accumulano germi e batteri che sono nocivi per la nostra salute. Un errore che molti commettono è pensare che per “pulirla” sia sufficiente il classico detersivo per piatti. Non è così. Ogni due o tre giorni la spugnetta va igienizzata, in modo da assicurarci che sia sempre disinfettata. Possiamo farlo seguendo una semplicissima procedura. Mettiamo a bollire una pentola d’acqua e, quando vedremo comparire le classiche “bolle”, immergiamo la spugnetta. Possiamo aggiungere all’acqua un mix di bicarbonato, aceto e limone per agevolare il processo. Lasciamo la spugna immersa per almeno una ventina di minuti dopo aver spento la fiamma. Strizziamola per bene una volta scolata e lasciamo asciugare su di un ripiano pulito, possibilmente all’aria aperta (nei pressi di una finestra). Un metodo semplice ma efficace e importante!

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

spugna piatti
Va cambiata al massimo ogni due settimana e disinfettata spesso (fonte pixabey)

Evitate, inoltre, di usare la stessa spugna per i piatti e per i ripiani della cucina.

Ultime ricette

More Recipes Like This