Antonino Cannavacciuolo, sapete com’è nata la sua passione per la cucina? Il retroscena toccante, da brividi

Must Try

Antonino Cannavacciuolo, sapete da dove nasce la sua passione per la cucina? Il retroscena toccante, da brividi, ecco tutti i dettagli.

Tutti lo conoscono come il ‘gigante buono’ della cucina italiana, ma nel tempo è diventato anche una vera e propria star della televisione. Stiamo parlando, ovviamente, di Antonino Cannavacciuolo. Un nome, una garanzia, Cannavacciuolo è un personaggio amatissimo dal pubblico e ha sempre grande successo in ogni cosa che fa. Chef pluristellato, lavora incessantemente nei suoi ristoranti, da Villa Crespi ai Bistrot di Torino e Novara, passando per il nuovo resort da sogno che ha aperto nella sua Ticciano, il paesino della penisola sorrentina in cui è cresciuto.

Oltre a questo, però, anche la tv è diventato a tutti gli effetti il suo lavoro: da Masterchef Italia a Family Food Fight, passando per Cucine da Incubo e Antonino Chef Academy, sono tanti i programmi televisivi a cui lo chef ha presto parte negli ultimi anni. Proprio per questo il pubblico è sempre molto curioso di conoscere dettagli sulla vita privata di Cannavacciuolo. Sapete, ad esempio, com’è nata la sua passione per la cucina? Resterete sicuramente colpiti da questo toccante retroscena sul suo passato.

Antonino Cannavacciuolo e la sua passione per la cucina: sapete com’è nata? Ecco il toccante retroscena

Non tutti lo sanno, ma Antonino Cannavacciuolo viene da una famiglia in cui la cucina era davvero importante. Lo chef non ha mai nascosto il suo attaccamento alle origini, ai luoghi in cui è cresciuto e soprattutto ai suoi cari. Spesso, infatti, nelle interviste nomina la mamma, il papà o la nonna, che è stata una figura di riferimento per lui.

Antonino passione cucina
Sapete com’è nata la passione per la cucina di Antonino Cannavacciuolo? Il retroscena è toccante!

In una delle interviste rilasciate a Sky, Antonino ha infatti raccontato che è stata proprio la sua famiglia a trasmettergli l’amore per la cucina, per la cura degli ingredienti e per la sperimentazione e la ricerca culinaria. Suo padre, infatti, era un cuoco, oltre che un insegnante di cucina, mentre sua madre e sua nonna cucinavano tantissimo per la famiglia: “La nostra era una famiglia numerosa, in cui si festeggiava tanto e si cucinava tanto. Poi vedevo passare queste giacche e camici da chef tutte le mattine e alla fine tutto questo mi ha fatto innamorare”. Lo avreste mai immaginato?

Ultime ricette

More Recipes Like This