Se butti l’olio d’oliva scaduto stai facendo un errore impensabile: usalo così, è una miniera d’oro!

Must Try

Buttare l’olio d’oliva scaduto è davvero un errore impensabile: è una miniera d’oro, usalo così e risparmierai un mucchio di tempo e denaro!

In passato ti abbiamo parlato di come riutilizzare il latte scaduto, per evitare inutili sprechi. Oggi vogliamo focalizzarci su un altro ingrediente indispensabile in cucina: l’olio. Fondamentale per quasi tutte le ricette, quello d’oliva è senza dubbio il più utilizzato. Se butti l’olio d’oliva scaduto stai facendo un errore impensabile: usalo così, è una miniera d’oro! Gettare via questo prodotto è un vero spreco per il nostro portafogli, poiché può esserci utile in una serie di modi incredibili. Andiamo a scoprire quali!

olio scaduto
Non buttare l’olio scaduto: usalo così, è una miniera d’oro! (fonte pixabey)

Leggi anche: Non buttare via le bucce d’arancia, è un vero spreco: ricetta semplicissima e deliziosa

Olio d’oliva scaduto, usalo così: risparmierai un mucchio di soldi

Oltre ai soldi spesi per l’acquisto, che nel momento in cui gettate via l’olio saranno andati persi, questo ingrediente incredibile può essere usato in mille modi diversi. Andiamo a vedere come!

In primo luogo, potete servirvene per lucidare il vostro mobilio. Non c’è bisogno di acquistare detergenti costosi, basterà inumidire un panno di cotone con l’olio e passarlo sui mobili una volta terminata la pulizia. Brilleranno come non mai!

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIÙ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

E se vi dicessimo che potete usare l’olio scaduto per le vostre sedute di bellezza? Un modo geniale è spalmarlo al momento della rasatura per ammorbidire i peli e facilitarne la rimozione. Ma può anche essere aggiunto a maschere per pelle e capelli fatte in casa, invece di correre in profumeria a comprare le più costose.

Forse non tutti conoscono questo trucco, ma l’olio è un ottimo “sapone”. Soprattutto per le macchie di vernice o inchiostro sulle mani. Basta versarne alcune gocce sui palmi e strofinare. Lasciare agire e poi aggiungere un pizzico di sale per “grattare” via sotto l’acqua corrente.

Non solo i mobili: l’olio d’oliva può essere usato per lucidare anche scarpe e pentole. Infine, possiamo servircene per cerniere difettose o porte cigolanti. Sono davvero moltissimi i modi in cui riutilizzarlo che vi faranno risparmiare tempo e soldi!

Ultime ricette

More Recipes Like This