Richiamo alimentare, scatta l’allarme per la nota catena di supermercati: ecco il prodotto ritirato

Must Try

Nuovo richiamo alimentare, scatta l’allarme per la nota catena di supermercati: ecco il prodotto ritirato. Scopriamo subito tutti i dettagli.

Negli scorsi giorni, il quotidiano alimentare sempre attento alla salute dei consumatori Il fatto alimentare insieme ad altre autorevoli testate online, ha lanciato l’allarme a proposito di un nuovo richiamo alimentare. La segnalazione, questa volta, è partita direttamente dalla catena di supermercati interessata che ha subito predisposto il ritiro dal commercio del prodotto in questione. Alla base dell’allerta ci sarebbe di fatto il ritrovamento di tracce del batterio listeria monocytogenes, comunemente presente nel suolo, nell’acqua e nella vegetazione. Ecco quali sono tutti i dettagli a questo proposito.

LEGGI ANCHE: Alluminio in cucina: qual è l’uso corretto per non correre gravi rischi per la salute

Richiamo alimentare: l’allarme dei supermercati

richiamo alimentare
Carrefour. Fonte: Facebook

Come anticipato, nei giorni scorsi è stato diffuso sul web un nuovo richiamo alimentare a proposito di una serie di prodotti contenenti tracce del batterio listeria monocytogenes. A lanciare subito l’allarme è stata direttamente la catena di supermercati in cui era venduta la merce contaminata. Stiamo parlando del Carrefour. L’azienda ha, di fatto, reso pubblico in una nota che “Carrefour ha segnalato il lotto per la presenza di Listeria monocytogenes, emersa a seguito di campionamento in autocontrollo”.

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIÙ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

Il supermercato ha, inoltre, aggiunto che il suddetto richiamo riguarderebbe solo 4 dei suoi punti vendita. Vale a dire gli ipermercati di Massa, Lucca e Pisa, e il Carrefour Express di Firenze in Via De’ Ginori 41. Non ci sarebbero, invece, controindicazioni per lo stesso prodotto acquistato, però, in tutti gli altri punti vendita italiani.

Il prodotto ritirato

richiamo alimentare
Crostini alla toscana

Nello specifico, il recente richiamo alimentare riguarderebbe il lotto numero 210510 di crostini alla toscana, venduti in confezioni preincartate di peso variabile e acquistabili al banco gastronomia o take away dei punti vendita sopraelencati. I crostini in questione sarebbero, dunque, quelli prodotti per GS Spa dall’azienda tempestina Spa, nello stabilimento di via Gora del Pero 22/24 a Prato. Come sempre accade in questi casi, si raccomanda a scopo precauzionale a chi avesse già acquistato il prodotto indicato di non consumarlo e di restituirlo nel punto vendita in cui è stato comprato. Per rimanere sempre aggiornati su eventuali nuovi richiami alimentari, continuate a leggere i nostri articoli sull’argomento. 

Ultime ricette

More Recipes Like This