Versalo sulla teglia incrostata e vai a dormire: la mattina seguente vedrai che magia!

Must Try

Versalo sulla teglia incrostata e vai a dormire: la mattina seguente vedrai che magia… Non riuscirai a credere ai tuoi occhi!

Pulire le teglie del forno sporche ed incrostate è davvero un’operazione seccante e faticosa. Da oggi, però, i tuoi problemi sono finiti, perché stiamo per svelarti un trucchetto eccezionale che ti permetterà di risparmiare tempo e fatica. Ti basterà, infatti, procurarti pochi prodotti essenziali in modo da creare una miscela super efficace da versare sulla teglia prima di andare a dormire e la mattina seguente lo sporco sarà sparito come per magia. Non ci credi? Guarda un po’ qua!

LEGGI ANCHE: Pulire il pavimento della cucina senza detersivo: il trucchetto semplicissimo tutto ‘naturale’

Rimedi per pulire le pentole incrostate

teglia incrostata
Pentole sporche

Prima di svelare il trucco semplice ed infallibile per pulire le teglie del forno incrostate, vediamo in generale quali prodotti si possono utilizzare per rimuovere lo sporco ostinato dalle pentole. Tra i metodi più diffusi vi sono:

  • aceto e bicarbonato: basta mischiarli insieme e versarli sulle pentole. Dopo circa mezz’ora rimuovi il composto con un foglio di carta assorbente, sciacqua la teglia con acqua tiepida ed il risultato sarà impeccabile;
  • bicarbonato e acqua ossigenata: cospargi le teglie con un po’ di bicarbonato di sodio e spruzzaci sopra dell’acqua ossigenata. Lascia riposare per circa 2 ore e risciacqua il tutto con acqua ed un po’ di detersivo per i piatti. Saranno uno specchio!

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

Versalo sulla teglia incrostata e vai a dormire: la mattina seguente vedrai che magia!

teglia incrostata
Cremor tartaro

Al di là dei metodi sopra riportati, un rimedio meno conosciuto ma altrettanto efficace per pulire le teglie incrostate è questo. Basta mescolare insieme un po’ di cremor tartaro con l’aceto di vino bianco e versare il composto sulla teglia. Vai a dormire e lascia, quindi, agire il mix per tutta la notte. Vedrai, la mattina seguente non dovrai fare altro che strofinare e risciacquare il tutto con un po’ di acqua calda e ti sembrerà essere avvenuta una vera magia! Sì, perché cremor tartaro e aceto di vino bianco combinati insieme diventano una pasta sgrassante perfetta da usare non solo sulle pentole, ma anche su metalli quali alluminio, ottone e rame, in quanto in grado di ripristinarne la lucentezza originaria.

Ultime ricette

More Recipes Like This