Ogni quanto sostituire una spugnetta per i piatti? La risposta ti lascerà di stucco!

Must Try

Ogni quanto è giusto sostituire la spugnetta per i piatti? Forse non lo sai, la risposta però ti lascerà a bocca aperta..

Utilizziamo la spugnetta per i piatti ogni giorno e più di una volta al giorno. Di conseguenza siamo ben consapevoli che di questa si impossessano facilmente germi e batteri considerando le superfici con cui entra in contatto. Igienizzarla è importante, ma sostituirla è il minimo che possiamo fare per evitare che questi germi possano proliferare a lungo. Forse nessuno te lo ha mai detto.. Ma è molto importante che tu sappia che è necessario sostituirla. Ma ogni quanto bisogna sostituire le spugnette dei piatti?

spugnetta piatti
Ogni quanto sostituire la spugnetta per i piatti: non te lo hanno mai detto, resterai a bocca aperta (fonte foto Pixabay)

LEGGI ANCHE >> Se anche per te il Calcare è un acerrimo nemico ti svelo un rimedio formidabile: la tua cucina brillerà in un istante!

Dopo quanto tempo sostituire la spugnetta dei piatti?

Molto spesso non ci pensiamo, perdiamo il conto dei giorno e non ci rendiamo conto da quanto tempo stiamo utilizzando la stessa spugnetta. Ma è bene correre ai ripari. Una spugnetta per i piatti non è possibile utilizzarla per un lungo periodo. Un mese è anche troppo! Sapete che andrebbe sostituita almeno ogni 15 giorni? Ovviamente durante questo periodo è importante, se non fondamentale fare in modo che questa risulti sempre pulita ed igienizzata. A questo proposito possiamo avvalerci di due ingredienti naturali che spesso adoperiamo nelle pulizie di casa. Questi hanno un potere antisettico ed antibatterico e pertanto ci aiuteranno a disinfettare la nostra spugna in modo semplice. Di quali ingredienti stiamo parlando? Del succo di limone e dell’aceto di vino bianco. Basterà combinarli insieme et voilà, il gioco sarà fatto. Ecco come possiamo procedere.

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

Ci basterà utilizzare due ingredienti naturali dal potere antibatterico, il succo di limone e l’aceto di vino bianco. Scaldiamo in un pentolino dell’acqua, dopodiché una volta ben calda la trasferiamo in una ciotola ed a questa uniamo il succo di limone e l’aceto. Ora immergiamo all’interno la spugnetta e la lasciamo in ammollo almeno 30 minuti. Ora trascorso questo tempo possiamo provvedere a risciacquare la nostra spugna

Ultime ricette

More Recipes Like This