Pollo e zucchine, coppia esplosiva: cucinali così e ti trascineranno in un vortice di sapori

Must Try

Pollo e zucchine sono due ingredienti irrinunciabili in cucina: cucinali così e ti trascineranno in un vortice di sapori, che coppia esplosiva!

Ammettiamolo, quando pensiamo ad un secondo semplice ma saporito ci viene subito in mente del pollo. Così come quando siamo alla ricerca di un contorno speciale le zucchine sono la prima scelta. Oggi vogliamo unire questi due “irrinunciabili” della cucina per dar vita ad una pietanza unica nel suo genere. Pollo e zucchine, coppia esplosiva: cucinali così e ti trascineranno in un vortice di sapori! Non solo irresistibili ma anche semplice e veloce: te ne innamorerai fin dal primo boccone.

Pollo zucchine
Coppia esplosiva: pollo e zucchine, vortice irresistibile di bontà (fonte pixabey)

Leggi anche: Spaghetti sì, ma di zucchine: non le hai mai fatte così, cena fresca e leggera, stupirai tutti con un gusto incredibile

Vortice di bontà: pollo e zucchine, coppia esplosiva

Per realizzare questa fenomenale pietanza occorrono solo due ingredienti e del semplice condimento:

  • 3 o 4 fette di petto di pollo;
  • 2 zucchine;
  • olio, sale, pepe pangrattato quanto basta.

Iniziamo lavando con cura le zucchine e tagliandole a fette sottili. Dovremo ora arrostirle leggermente su entrambi i lati. Tagliamo anche il petto di pollo a strisce seguendo la stessa larghezza delle zucchine. Se necessario assottigliamolo un po’ con un batticarne. Sistemiamo una fettina di zucchina su di una di pollo e arrotoliamo fermando la chiusura con uno stuzzicadenti.

  • PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

Impaniamo per bene gli involtini nel pangrattato e sistemiamoli su di una teglia rivestita di carta da forno. Cuociamo a 180 gradi per circa 10 minuti, al massimo 15, fino a quando non saranno ben dorati. Semplice ma fenomenale, un piatto davvero unico!

Consiglio extra: potete aggiungere altri ingredienti per dar vita ad un ripieno super saporito. Formaggio, ricotta, affettati, tutto ciò che avete in frigo e volete consumare. Potete anche procedere ad una cottura a fritto, ma dovrete prima immergere gli involtini in un uovo sbattuto e poi rotolarli nel pangrattato. In questo modo la panatura resterà compatta e non rischierete che il condimento venga fuori durante la frittura. Davvero irresistibili!

Ultime ricette

More Recipes Like This