Carlo Cracco, l’inaspettato retroscena raccontato dallo chef che non tutti conoscono

Must Try

Carlo Cracco: spunta un inaspettato retroscena che non tutti conoscono sul suo passato.. Ecco cosa ha detto il noto chef!

Carlo Cracco è uno degli chef più seguiti e conosciuti nella scena culinaria italiana. Nel noto programma alla ricerca di talenti in cucina, MasterChef, abbiamo avuto modo di conoscerlo e apprezzarlo. Sui social è seguitissimo, e condivide quotidianamente scatti di vita personale insieme alla sua community social. Ma facciamo un passo indietro.. Spunta un retroscena sulla vita del nostro chef che non tutti conoscono. Scopriamo subito di cosa si tratta.

Leggi anche: Come ha fatto Noemi a dimagrire così tanto? Questi i ‘segreti’ della sua dieta

carlo cracco retroscena
Carlo Cracco: l’inaspettato retroscena.. E voi lo sapevate (Fonte foto Instagram)

LEGGI ANCHE >> Bruno Barbieri: “Volevo mollare tutto”, retroscena incredibile.. Lo avreste mai immaginato?

Carlo Cracco: l’inaspettato retroscena sulla sua vita, come ha scelto di diventare Chef? Come è nata la sua passione per la cucina?

Spesso ci domandiamo come hanno fatto chef e personaggi famosi di questo calibro a raggiungere un certo successo. Ci domandiamo da dove tutto sia cominciato.. Da dove sia venuta fuori la passione per la cucina. In un’intervista rilasciata per Libero Quotidiano, lo Chef Carlo Cracco si racconta e parla della sua vita, ma non solo perché ripercorre alcune tappe della sua infanzia che ci fanno capire da dove sia nato l’amore per la cucina.

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

Spunta un retroscena che non tutti conoscono: Carlo Cracco quando era ancora solo un bambino amava tanto mangiare piuttosto che stare in cucina: “Da ragazzo avevo la passione più per mangiare.. Poi mia madre mi ha detto che dovevo dimagrire, e così ho riflettuto su questa necessità“. C’è però dell’altro. Nel corso dell’intervista, parlando della sua infanzia Carlo Cracco ci dice che quando ha capito che avrebbe voluto fare il lavoro dei suoi sogni, suo padre non era d’accordo con la sua scelta: “Mio padre non era favorevole, mi diceva che io ero fatto per mangiare più che per cucinare

Ultime ricette

More Recipes Like This