Cattivo odore dal cestello della lavatrice: nessuno immagina che la soluzione si trova… in dispensa

Must Try

La lavatrice è un elettrodomestico fondamentale per l’igiene dei nostri abiti: se dal cestello esce del cattivo odore la soluzione è in dispensa, non tutti lo sanno

Si tratta di un elettrodomestico fondamentale nelle nostre case che ci consente di avere abiti sempre puliti e igienizzati. La lavatrice è ormai parte integrande delle abitazioni, proprio come il frigorifero o il forno. Averne cura è fondamentale per assicurarne sempre un perfetto funzionamento. Talvolta, però, può capitare di ritrovarsi ad affrontare fastidiosi grattacapi che sembrano irrisolvibili. Se hai provato di tutto ma proprio non riesci ad eliminare il cattivo odore che esce dal cestello della lavatrice non disperarti: la soluzione è in dispensa, non tutti lo sanno!

cestello lavatrice cattivo odore
Se dal cestello della lavatrice esce un cattivo odore la soluzione la trovi in dispensa (fonte pixabey)

Leggi anche: Prendi una semplice saponetta e risolverai il problema più fastidioso con il forno: è più facile di quanto immagini

Cattivo odore dal cestello della lavatrice: la soluzione la trovi in dispensa

Aver cura della lavatrice è importante per assicurarne sempre un perfetto utilizzo. Se, infatti, lasciamo che sporco e calcare si accumulino magari nel cestello o nelle guarnizioni la sua funzione di “pulizia” dei nostri abiti viene ovviamente meno. Per questo motivo, con cadenza regolare, questa andrebbe controllata e accuratamente disinfettata. Scopriamo ora come risolvere un problema fastidioso: il cattivo odore che viene fuori dal cestello.

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

Ciò che dovete fare è un semplicissimo e comune lavaggio. Senza panni. Ovvero dovremo fare una lavatrice a vuoto, ma non con il classico detersivo. Cosa useremo? Un ingrediente che di solito si trova in cucina: aceto di vino bianco! Possiamo usarlo da solo o diluito in parti uguali con l’acqua, versandolo nel cassetto del detersivo. Procediamo al classico lavaggio ma utilizzando le alte temperature. Con questo metodo, se ripetuto almeno una volta ogni mese, massimo mese e mezzo, i cattivi odori non saranno più un problema e il vostro cestello sarà sempre come nuovo!

Consiglio extra: lasciate asciugare il cestello tenendo aperto lo sportello così da evitare odore di umido e “chiuso”.

Ultime ricette

More Recipes Like This