Antonino Cannavacciuolo, sai quanto costa e cosa si mangia nel suo ristorante di Vico Equense?

Must Try

Uno chef stellato dal talento eccezionale, un uomo che ha raggiunto un meritato ed enorme successo con duro lavoro e una passione instancabile: sai quanto costa e cosa si mangia nel ristorante di Vico Equense di Antonino Cannavacciuolo?

Ha di recente realizzato un nuovo e straordinario progetto che ha entusiasmato il pubblico e l’annuncio era arrivato proprio tramite il suo profilo Instagram ufficiale qualche tempo fa. Il celebre e amatissimo chef, che abbiamo imparato ad apprezzare grazie anche ad una serie di format televisivi a cui ha preso e prende parte, fa parte dell’eccellenza della gastronomia. Tra i suoi locali più noti spicca di certo il ristorante di Vico Equense: ma sapete quanto costa e cosa si mangia da Antonino Cannavacciuolo? Scopriamolo!

Antonino Cannavacciuolo ristorante
Quanto costa e cosa si mangia nel ristorante di Vico Equense di Antonino Cannavacciuolo? (fonte Instagram)

Leggi anche: Antonino Cannavacciuolo, ora è ufficiale: “Sono emozionato” eccezionale novità, tutti i dettagli

Antonino Cannavacciuolo, ristorante di Vico Equense: quanto costa e cosa si mangia

La curiosità intorno al lavoro del celebre e talentuoso chef non si placa mai. Andiando a spulciare sul sito ufficiale, è possibile scoprire moltissimi dettagli in merito ai piatti strepitosi che i clienti del ristorante di Vico Equense possono assaporare.

Vi è un primo menu denominato “Ritorno alle origini” dal costo di 85 euro a persona che prevede, oltre al benvenuto da parte dello chef: “tonno, tonno, tonno”. E poi: “Raviolo di faraona, zabaione al miso e fior di latte” poi “Anatra, albicocca, finferli, arancia e liquirizia” e infine “Nocciola condivisa”.

Un secondo menu, invece, dal nome di “I sapori di un tempo diverso” prevede sempre il benvenuto di Cannavacciuolo a cui seguono una serie di piatti irresistibili. “Calamaro, salsiccia di vitello e finocchietto”, “Gnocco, arachidi, polpo e pollo”, “Rombo, vaniglia, friggitelli e pil pil”. Si continua con “Piccione, mango e pannocchie”, per poi concludere con “Fichi, Provolone del Monaco e tartufo nero”. Il prezzo è di 100 euro a persona.

Si tratta di due menu che fanno parte del percorso di degustazione ideato da Antonino Cannavacciuolo, ma, ovviamente, è possibile anche provare le specialità del celebre chef. I prezzi variano da una ventina d’euro fino anche a sessanta, settanta. Se siete curiosi di scoprire ogni dettagli, potete visitare il sito ufficiale che trovate qui.

Ultime ricette

More Recipes Like This