Hai mai provato il pane nuvola? Senza farina né carboidrati: basta un morso e sei in paradiso

Must Try

Hai mai provato il pane nuvola? Senza farina né carboidrati: basta un solo morso e sei in paradiso. Assolutamente da assaggiare!

Facile e velocissimo da preparare il pane nuvola è la soluzione perfetta per chi soffre di intolleranze alimentari al glutine. Senza farina né carboidrati, si tratta di un alimento davvero leggerissimo. In più, è anche un modo molto pratico per portare in tavola un pezzo di pane quando abbiamo fatto tardi a lavoro e ci siamo dimenticati di andare dal panettiere. Per farlo ti basteranno pochi semplici ingredienti e 15 minuti di tempo. Insomma, assolutamente da assaggiare!

Pane nuvola senza farina né carboidrati

pane nuvola
Bastano solo 3 ingredienti: uova, formaggio spalmabile e lievito

Hai mai sentito parlare del pane nuvola? Il suo nome dipende proprio dalla consistenza leggerissima. Per farlo non servono né farina, né carboidrati, ma soltanto 3 ingredienti semplicissimi:

  • 2 uova;
  • 150 grammi di formaggio spalmabile;
  • lievito istantaneo.

LEGGI ANCHE: Zucchine, prosciutto e formaggio: con questi 3 ingredienti ti faccio preparare una cena da 10 e lode, mai provato nulla di così buono!

Preparazione

pane nuvola
Pane nuvola senza carboidrati né farina

Se stai cercando un pane senza farina né carboidrati adatto anche a chi soffre di intolleranze al glutine sei capitato nel posto giusto. Perché quello che stiamo per preparare oggi è un pane dalla consistenza sofficissima e leggerissima. In più, è perfetto anche per chi è a dieta. Come abbiamo anticipato, per farlo bastano solo 3 ingredienti e 15 minuti di tempo. Insomma, si tratta di una vera magia! Per prima cosa, inizia a preriscaldare il forno a 160 gradi, modalità ventilata. Dopodiché, rompi le uova e dividi i tuorli dagli albumi. Aiutandoti con una spatola mischia i primi con il formaggio spalmabile fino ad ottenere un composto spumoso ed omogeneo. Monta, poi, gli albumi a neve ed aggiungi il lievito istantaneo. Unisci, quindi, i due composti incorporando bene l’aria e con un cucchiaio distribuisci delle porzioni di impasto su una teglia coperta con della carta da forno. Cuoci il tutto per 15 minuti a 160 gradi e per altri 5 minuti a 140. Et voilà: il gioco è fatto!

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

Il consiglio extra: esiste anche un’altra versione del pane nuvola. Quella preparata con uova, yogurt greco e bicarbonato di sodio. Il risultato sarà ugualmente sofficissimo. Dovrai soltanto attendere un po’ di più per la cottura (30 minuti in forno a 150 gradi), ma così facendo potrai evitare di usare il lievito istantaneo, sostituendolo con il bicarbonato.

Ultime ricette

More Recipes Like This