Che disastro, la tua torta non si è cotta bene? Forse è perché hai saltato questo passaggio fondamentale…

Must Try

Che disastro, la tua torta non si è cotta bene? Forse è perché hai saltato questo passaggio fondamentale… attenzione a non farlo più!

Cosa c’è di meglio di una bella fetta di torta per iniziare bene la giornata? “Nulla” starai pensando. Se, infatti, vuoi partire con il piede giusto prepara un bel dolce morbido, goloso e genuino già dalla domenica sera e, in questo modo, avrai una colazione ricca e nutriente a portata di mano per tutta la settimana. Ad ogni modo, per ottenere un risultato strepitoso non devi assolutamente commettere questo banale ma comunissimo errore. Riesci ad immaginare di cosa si tratta? Se la tua torta non ti sembra cotta bene forse è perché hai saltato questo passaggio fondamentale. Cerchiamo subito di saperne di più.

Come mantenerla morbida più a lungo

torta non cotta
Come conservare una torta fatta in casa

Per conservare una torta fatta in casa più a lungo, in modo tale che resti bella morbida almeno per 4 o 5 giorni dopo la sua realizzazione è importante fare attenzione a questi dettagli.

LEGGI ANCHE: Buttar via le bucce delle mele è un errore imperdonabile: sapete perché?

  • La scelta del contenitore: le apposite tortiere in vetro o in plastica sono perfette per mantenere morbide le tue torte. Questo perché riescono ad evitare che il dolce entri in contatto con l’aria, compromettendone la fragranza.
  • La temperatura: meglio conservare il tuo dessert a temperatura ambiente, se però siamo in estate si consiglia di riporlo in frigorifero e tirarlo fuori un po’ prima di servirlo.

La tua torta non si è cotta bene? Forse è perché hai dimenticato questo passaggio

torta non cotta
Il passaggio fondamentale

Al di là dei consigli sopra riportati per conservare al meglio e più a lungo una deliziosa torta fatta in casa, cerchiamo ora di capire quale potrebbe essere il motivo per cui il nostro dolce non risulta essere cotto bene. Nella maggior parte dei casi, alla base di questo piccolo problema, c’è un errore molto comune che non ci accorgiamo nemmeno di fare. Hai capito di cosa stiamo parlando? Ebbene sì: molto spesso saltiamo un passaggio fondamentale della ricetta. Preriscaldare il forno.

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIÙ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

Per quanto questo gesto possa sembrare superfluo, in realtà è decisamente necessario per la buona riuscita della torta. Facendolo, si creano appunto le condizioni ottimali perché il nostro dessert cominci a cuocersi nel forno fin da subito, andando incontro ad uno shock termico indispensabile soprattutto per lievitati e preparazioni contenenti burro. Lo sapevi?

Ultime ricette

More Recipes Like This