Occhio! L’errore che potrebbe costarti caro con le castagne: non farlo mai

Must Try

Sai che quando prepari le castagne devi fare attenzione a questo errore? Se anche tu fai questo rischi di buttarle via, ecco di cosa si tratta.

E’ ufficialmente aperto il periodo dell’anno in cui portiamo in tavola prelibatezze di ogni genere, tra queste le nostre immancabili castagne. Uno dei frutti di stagione più amati. Possiamo consumare le castagne utilizzandole per la preparazione di confetture, dolci o anche all’interno dei nostri piatti salati ma il modo in cui tutti amiamo gustarle è sicuramente quello più semplice, bollite o arrosto. A seconda del metodo di cottura sono ugualmente sane, deliziose, gustose, una tira l’altra.. Ed ecco che in poche mosse svuotiamo la teglia. Sebbene siano di semplice preparazione, capita che una volta cotte non riusciamo a sgusciarle e a mangiarle e di conseguenza le buttiamo via, un vero e proprio spreco. Questo accade perché è possibile che abbiamo commesso questo ‘piccolo’ errore.

castagne
Attenzione quando cucini le castagne, non commettere questo grave errore (Fonte foto Pixabay)

LEGGI ANCHE >> Questo ingrediente è un ottimo fertilizzante per le tue piante: se lo butti commetti un grosso errore

Dimentica di fare questo quando prepari le castagne: un errore imperdonabile!

Le castagne sono buonissime e per questo ogni autunno è impossibile non farne una doverosa scorta per averle sempre a portata di mano. Possiamo adoperare diversi metodi di cottura per gustarle come più preferiamo. Bollite, cotte in padella o al forno.. Sono davvero una goduria. Ad ogni modo ci imbattiamo in un inconveniente che le rende difficili da gustare. Molto spesso non riusciamo infatti a rimuovere la buccia esterna con una certa facilità. Questo accade perché abbiamo commesso un errore nella fase di preparazione. Quando vogliamo cuocere le castagne infatti, un primissimo gesto che bisogna compiere è quello di inciderle orizzontalmente.

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

Questo passaggio, ci consentirà di rimuovere l’involucro esterno senza alcuna difficoltà. Omettere pertanto questo passaggio rappresenta un grave errore. Se vogliamo gustarle al meglio poi, è importante che lo facciamo quando le castagne sono ancora calde. In primis perché il calore permette di rimuovere in modo semplice la buccia esterna, e poi perché possiamo assaporarle meglio. Mangiare le castagne ancora calde non significa mangiarle appena uscite dal forno, attenzione perché potremmo scottarci. Una volta sfornate o comunque tolte dalla padella, le chiudiamo in un canovaccio e le lasciamo intiepidire in questo modo, dopodiché possiamo sbucciarle e gustarle!

Ultime ricette

More Recipes Like This