Il ragù perfetto: quanto deve cuocere, quali spezie usare e tutti i segreti poco conosciuti

Must Try

Il ragù è uno dei capolavori della cucina e, soprattutto al Sud, è frutto di una lunga tradizione che si tramanda di generazione in generazione: quali spezie usare, quanto deve cuocere e tutti i segreti poco conosciuti

In genere viene presentato a tavola la Domenica, un momento attesissimo. Il ragù è un vero e proprio capolavoro della cucina, uno di quei piatti che resta sempre delizioso, saporito e che piace proprio a tutti. Certo, ne esistono diverse versioni e vari modi di prepararlo, ma il risultato riesce sempre a lasciare senza parole. Al Sud, soprattutto, è una sorta di “istituzione” le cui “regole” si tramandano dai nonni alle generazioni successive. Il ragù perfetto: quanto deve cuocere, quali spezie usare e tutti i segreti poco conosciuti.

ragù segreti
I segreti del ragù perfetto: spezie, cottura e tanto altro (fonte pixabey)

Leggi anche: Carne macinata e pomodoro: niente ragù ma un secondo piatto fenomenale, non puoi capire quanto è buono!

Quali sono i segreti per un ragù perfetto: lo sapevi?

Iniziamo col dire che ognuno è libero di cucinare questo piatto in base ai propri gusti, come giusto che sia. Andiamo però a vedere quali sarebbero le “regole” da seguire secondo la tradizione per ottenere il massimo da questa pietanza.

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

Per iniziare, occorre realizzare il soffritto. Di che si tratta? Di un mix di cipolla, carote e sedano freschi da tritare e far rosolare nell’olio prima di aggiungere la carne. Anche la scelta del pomodoro usato è importante: le nostre nonne, ad esempio, spesso aggiungevano alla passata di pomodoro un po’ di concentrato che rendesse il tutto ancora più saporito! Anche la cottura ha le sue regole. Il ragù deve cuocere a fiamma dolce per svariate ore affinché la carne sia tenerissima, quasi da sbriciolarsi in bocca. Un trucco che molti usano è quello di lasciare cuocere il sugo per due giorni con una piccola pausa nel mezzo. L’aggiunta di vino per sfumare la carne è facoltativa ma consigliata, per aromatizzare e insaporire in modo spettacolare. Per quanto riguarda le spezie, il basilico non dovrebbe mai mancare. Alcuni aggiungono anche del pepe. Inoltre, è importante non dimenticare di mescolare di tanto in tanto. Anche voi fate così?

Ultime ricette

More Recipes Like This