Sai come faceva la nonna a rendere più buone le castagne? Il trucco che non ti aspetti

Must Try

Ti svelo il trucco della nonna per rendere le castagne buonissime: ti basterà utilizzare questo ingrediente, non saprai farne a meno!

Siamo nel periodo dell’anno più profumato di sempre, l’autunno. Ed è in questa stagione infatti che possiamo ritrovare sapori e gusti davvero incredibili. Zucca, funghi, noci, e soprattutto le nostre care ed amate castagne. Come si fa a rinunciare a questa prelibatezza? Se preparate poi secondo la ricetta della nonna, sarà impossibile lasciarle lì sul tavolo. Ci guarderanno insistentemente fin quando non ne avremo assaggiata una.. Anzi, fin quando non le avremo divorate! Curiosi di sapere come facevano le nonne a rendere le castagne ancora più buone? E’ questo il segreto.. Ecco di cosa si tratta!

castagne trucco
Il trucco per rendere le tue castagne ancora più buone te lo svela la nonna: fai così (Fonte foto Pixabay)

LEGGI ANCHE >> Occhio! L’errore che potrebbe costarti caro con le castagne: non farlo mai

E’ così che faceva la nonna per rendere le castagne buonissime: il trucco mai usato prima

Le castagne sono un frutto selvatico davvero buonissimo. Le possiamo utilizzare per cucinare dei buonissimi dolci, degli antipasti, confetture.. E tanto altro ancora. Quando le nostre nonne le cucinavano, era impossibile non sentire quel fantastico profumo, ma come le preparavano? Ebbene, sappiamo che le nonne avevano ed hanno sempre pronto l’asso nella manica. Ed anche in questo caso, non si smentiscono. Infatti, loro avevano un trucco per rendere le castagne ancora più buone.

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

Morbide, saporite ed assolutamente irresistibili.. Erano così le castagne che preparavano le nostre nonne. Ma come facevano? Quale trucco utilizzavano? Avete mai provato ad utilizzare il vino bianco? Un vero tocco segreto che renderà le vostre castagne buonissime. Ci serviranno quindi:

  • Castagne
  • Metà Bicchiere di Vino bianco
  • Sale

Come da manuale, incidiamo le castagne sulla parte superiore e le mettiamo in ammollo per circa 1h e 30 in una ciotola contenente acqua e vino bianco. Dopodiché, trascorso questo tempo, scoliamo le castagne. A questo punto procuriamoci una teglia da forno e ricopriamone il fondo con della carta forno sulla quale andiamo a sistemare una manciata di sale. Riprendiamo le castagne precedentemente sgocciolate e le sistemiamo una accanto all’altra all’interno della teglia, facendo attenzione a non sovrapporle. Ora non resta che infornarle a 200° e portarle a cottura. Controlliamo di tanto in tanto che non si brucino. Una volta cotte, le sforniamo e le castagne che trasferiamo all’interno di un canovaccio. Chiudiamo il canovaccio per non far disperdere il calore, e portiamo in tavola. A questo punto, non resta che gustarle! Le nostre castagne al vino sono davvero buonissime. E voi conoscevate questo trucchetto della nonna?

Ultime ricette

More Recipes Like This