Non buttarli via, i gusci delle noci si possono riciclare così: non crederai ai tuoi occhi

Must Try

Non buttarli via, forse non lo sai ma i gusci delle noci si possono riciclare così: quando vedrai cosa si può fare non crederai ai tuoi occhi!

Con l’arrivo dell’autunno la frutta secca torna ad essere un vero e proprio must sulle nostre tavole. Ottime a fine pasto o come spuntino da consumare nel corso della giornata, pistacchi, mandorle e noci sono una vera squisitezza. In più, fanno anche molto bene all’organismo. Quest’oggi, però, vogliamo parlarti delle noci e in particolari dei loro gusci. Sicuramente, infatti, finora li avrai buttati nella spazzatura, ma in realtà possono essere riciclati in maniera molto utile e creativa. Ecco pronte qui per te alcune incredibili idee. Non crederai ai tuoi occhi!

I benefici

gusci delle noci
Noci: proprietà e benefici

Le noci, così come buona parte della frutta secca, sono degli alimenti ricchi di proprietà benefiche per l’organismo. Prima, infatti, di vedere come riciclarne i gusci, andiamo a scoprire quali sono tutti i loro benefici:

  • fanno bene al cervello;
  • aiutano a preservare la salute del cuore;
  • abbassano il colesterolo;
  • riducono il rischio di diabete;
  • prevengono le malattie cardiovascolari;
  • prevengono l’ipertensione;
  • aiutano a perdere peso.

LEGGI ANCHE: Dal lavello esce sempre poca acqua calda! Il problema è questo, ecco come risolvere

Come riciclare i gusci delle noci

gusci delle noci
Sapone fatto in casa

Come abbiamo anticipato all’inizio del nostro articolo i gusci delle noci, anziché gettati via, possono essere tranquillamente riutilizzati in modo creativo ed originale. Quest’oggi, infatti, vogliamo mostrarti alcune incredibili idee a cui di sicuro non avevi mai pensato prima d’ora. Guarda un po’ qua: resterai di stucco!

PER TUTTI I TRUCCHI E CONSIGLI PIU’ UTILI IN CUCINA: CLICCA QUI

  1. Sapone fatto in casa: trita finemente i gusci con l’aiuto di un robot da cucina ed aggiungili nell’ultima fase della preparazione del sapone, prima di versarlo negli stampi. In questo modo, otterrai una saponetta esfoliante.
  2. Puntaspilli: fai aderire un guscio di noce su una base di legno e rimpilo con un’imbottitura fatta a maglia o all’uncinetto, in modo da creare un delizioso puntaspilli.
  3. Candele decorative: fai sciogliere la cera a bagnomaria e versala dentro mezzo guscio di noce, posizionando all’interno anche uno stoppino.
  4. Bigiotteria: con i gusci delle noci, puoi anche realizzare collane, braccialetti ed orecchini. Basta intagliarli e collegarli tra loro con del filo di rame e con gli appositi gancetti che si trovano in tutti i negozi di hobbistica.

Ci avevi mai pensato prima?

Ultime ricette

More Recipes Like This