Un secondo povero ma molto amato: le uova al purgatorio, ecco come si preparano

Must Try

Le uova al purgatorio sono un secondo povero in termini economici e di ingredienti, ma molto amato e dal gusto unico: ecco come si preparano, non potrai sbagliare!

Quando siamo senza idee o abbiamo dimenticato di fare la spesa, ci sono alcuni piatti semplici e saporiti che vengono in nostro aiuto. Uno di questi sono senza dubbio le uova al purgatorio. In termini di ingredienti e di spesa sono davvero economiche, ma ciò non significa che il loro gusto abbia qualcosa da invidiare alle pietanze più elaborate. Se non le hai mai assaggiate è il momento di provare! Un secondo povero ma molto amato: le uova al purgatorio, ecco come si preparano: non potrai sbagliare.

uova purgatorio
Come si preparano le uova al purgatorio: il secondo povero di ingredienti ma ricco di gusto (fonte pixabey)

Leggi anche: Puoi prepararle anche senza uova: le tue crepes saranno leggere ma golosissime

Uova al purgatorio: non potrai sbagliare, preparale così

Vediamo subito quali sono i pochi ingredienti che compongono questa ricetta:

  • 200 grammi di polpa di pomodoro;
  • 2 uova;
  • aglio e cipolla quanto basta;
  • olio d’oliva quanto basta;
  • sale e pepe quanto basta;
  • una foglia di basilico.

Prendiamo una padella antiaderente e versiamo un filo abbondante di olio d’oliva. Mettiamo a soffriggere l’aglio e la cipolla tritati. Quando avranno rosolato per bene accorpiamo il pomodoro. Mescoliamo e lasciamo cuocere con un coperchio per almeno una decina di minuti.

Leggi anche: Perché i tuorli delle uova hanno colori diversi? Ciò che devi sapere

pomodoro
Potete usare anche i pomodorini ma noi consigliamo passata di pomodoro (fonte pixabey)

Aggiungiamo a questo punto le uova e la foglia di basilico lavata con cura. Lasciamo cuocere cercando di maneggiare il meno possibile, limitandoci ad oscillare la padella di tanto in tanto per smuovere il sugo. Insaporiamo con sale e pepe, ma potete aggiungere anche altre spezie di vostro gradimento. Basteranno circa altri dieci minuti affinché l’intero piatto sia pronto da servire. Saporito, economico e sfiziosissimo: accompagnalo con il pane e non avrà rivali!

Consiglio extra: alcuni preferiscono usare i pomodorini freschi lavati e schiacciati alla meglio. Non è sbagliato, ma noi consigliamo sugo di pomodoro.

Ultime ricette

More Recipes Like This