Torta fatta con il pandoro avanzato: vi servirà della ricotta e… sarà un capolavoro!

Must Try

Le “rimanenze” possono rivelarsi dei veri e propri ingredienti magici per dar vita a delizie di ogni genere: torta fatta con il pandoro avanzato, vi servirà della ricotta e… sarà un capolavoro!

Sebbene resti ancora l’Epifania, possiamo ufficialmente dire che il periodo delle festività natalizie e quelle per l’anno nuovo sono giunte al termine. Ciò non significa, però, che questo valga anche per  tutte le prelibatezze preparate appositamente per queste ricorrenze. Del resto, perché fare la spesa quando in casa abbiamo ogni genere di ingredienti e prodotti? Torta fatta con il pandoro avanzato: vi servirà della ricotta e… sarà un capolavoro! Semplicissima e golosa, ti consigliamo un’idea sfiziosa per riciclare questo dolce tradizionale amatissimo.

pandoro avanzato torta
Prepara questa torta con il pandoro avanzato: sarà un capolavoro

Leggi anche: Ti sono avanzate a Capodanno? Ecco come riutilizzare le lenticchie: ricetta salva spreco

Torta con il pandoro avanzato: con della semplice ricotta sarà un capolavoro

La lista dell’occorrente:

  • 1 pandoro avanzato;
  • 400 grammi di ricotta;
  • 120 grammi di zucchero a velo;
  • gocce di cioccolato fondente;
  • 1 scatolino di panna liquida per dolci;
  • 150 grammi di cioccolato fondente.

In una ciotola versiamo la ricotta dopo averla sgocciolata per bene e accorpiamo lo zucchero a velo. Lavoriamo con un frullino per amalgamare il tutto e aggiungiamo le gocce di cioccolato, mescolando con una spatola. Teniamo da parte la crema mentre ci dedichiamo al pandoro.

zucchero a velo
Semplicissima e pronta in un lampo: che capolavoro (fonte pixabey)

Prendiamo una ciotola tonda e abbastanza profonda e rivestiamola con la pellicola per alimenti. Tagliamo il pandoro a pezzi non troppo spessi e usiamolo per creare una sorta di cupola capovolta nella ciotola. Teniamo da parte qualche pezzo che andremo a usare come base. Ora riversiamo nella cupola la crema, aiutandoci con una spatola. Mettiamo in frigo per una decina di minuti. Riprendiamo la ciotola e formiamo con il pandoro rimasto lo strato di base. Riportiamo in frigo mentre ci dedichiamo alla copertura. Facciamo sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria e una volta fuso completamente accorpiamo la panna. Mescoliamo per bene.

Leggi anche: Ti sono avanzati dalle feste? Ecco come conservare vini, spumanti e birre

Togliamo la cupola di pandoro dallo stampo usando la pellicola, facendo attenzione a non romperla. Sistemiamo su di una griglia con sotto una ciotola e ricopriamo con la glassa al cioccolato. Lasciamo sgocciolare l’eccesso e riportiamo in frigo altri dieci minuti. La vostra cupola di pandoro è pronta da gustare!

Consiglio extra: potete decorare come preferite!

Ultime ricette

More Recipes Like This