Ti sono avanzati dalle feste? Ecco come conservare vini, spumanti e birre

Must Try

Ti sono avanzati dalle feste? Ecco come conservare vini, spumanti e birre. Tutti i migliori trucchi e consigli per non sprecarne nemmeno una goccia!

Le feste sono ormai quasi finite, ma per molti di noi gli avanzi di cibo e bevande continueranno a girare per casa ancora per diversi giorni. Si sa, per non sprecare nulla la soluzione migliore è congelare e rivisitare piatti e ricette. Ma cosa bisogna fare, invece, con vini, spumanti e birre?

vini spumanti birre
Vino rosso (pixabay)

Se sono ormai aperti non si potrà di certo conservarli a lungo, altrimenti si rischierà di portare in tavola un prodotto ormai privo delle sue naturali caratteristiche gustative ed olfattive. Ecco, quindi, alcuni utili consigli per farli durare il più a lungo possibile.

LEGGI ANCHE: È meglio del pandoro! Torta ‘dell’anno nuovo’: se la mangi il primo gennaio la fortuna non ti lascerà più

Come conservare vini, spumanti e birre

Si sa, con le festività natalizie le abbuffate sono in pratica all’ordine del giorno e con esse anche i numerosi avanzi. Ma come bisogna comportarsi, in particolare, con vini, spumanti e birre già aperti?

LEGGI ANCHE: Come si serve lo champagne: alcune regole che ti eviteranno brutte figure

vini spumanti birre
Birre (pixabay)

Per conservarli al meglio è bene adottare degli accorgimenti specifici per ogni tipologia di bevanda. Vediamo quali.

  • Vino: nel caso di quello rosso meglio lasciarlo fuori dal frigorifero ad una temperatura compresa tra i 14 e i 18 gradi e conservarlo per al massimo 5 giorni. Il vino bianco e quello rosato, invece, possono essere conservati anche in frigorifero anch’essi per circa 5 giorni dalla loro apertura.
  • Spumante: forse non tutti lo sanno, ma mettere un cucchiaino nel collo della bottiglia è sbagliatissimo o comunque non serve a molto. Per mantenere al meglio la fragranza e la consistenza delle bollicine meglio usare un tappo ermetico o fabbricarne uno casalingo avvolgendo il collo della bottiglia con della pellicola ben tesa e poi fermata con un elastico. Così facendo, potrai conservarlo in frigorifero dai 3 ai 5 giorni.
  • Birra: come nel caso dello spumante, è bene chiudere la bottiglia ermeticamente. Dopodiché, ti basterà riporre la bottiglia in frigorifero in verticale e potrai lasciarla così per 2 o 3 giorni.

LEGGI ANCHE: L’antipasto perfetto per il pranzo di Capodanno: non l’hai mai fatto così, lascerai tutti senza parole

Insomma, niente paura! Se dopo le feste ti è rimasta qualche bottiglia aperta grazie ai nostri consigli potrai conservarla e consumarla ancora a distanza di qualche giorno. Così facendo, non verrà sprecata nemmeno una goccia!

Ultime ricette

More Recipes Like This