Bruno Barbieri, incredibile retroscena sui colleghi di MasterChef: ve lo sareste mai aspettato?

Must Try

Bruno Barbieri, incredibile retroscena su MasterChef: non immaginereste mai cosa ha confessato lo chef. Ve lo sareste mai aspettato?

In una recente intervista rilasciata al settimanale Oggi, l’amatissimo chef Bruno Barbieri ha parlato lungamente degli esordi della propria carriera e della sua esperienza a MasterChef.

Bruno Barbieri incredibile retroscena
Bruno Barbieri. Fonte: Instagram

Giudice storico fin dalla prima edizione, Barbieri ha infatti avuto modo di valutare negli anni tantissimi talenti e di confrontarsi a tal proposito con svariati colleghi. Da Carlo Cracco e Joe Bastianich, fino ad arrivare ad Antonino Cannavacciuolo, Antonia Klugmann e Giorgio Locatelli. In ogni caso, è proprio in questa occasione che lo chef ha voluto svelare ai suoi fan un retroscena davvero incredibile sul conto della trasmissione e dei legami che ha costruito all’interno nel corso del tempo. Non immaginereste mai cosa ha raccontato. Ve lo sareste mai aspettato?

LEGGI ANCHE: Quanto costa al pizzaiolo una pizza? Non l’avresti mai detto

Bruno Barbieri: l’incredibile retroscena sui colleghi di MasterChef

Come anticipato fin dall’inizio del nostro articolo, lo chef Bruno Barbieri in occasione di una recente intervista rilasciata al settimanale Oggi si è a lungo raccontato, svelando alcuni particolari sugli inizi della sua carriera e sulla sua esperienza a MasterChef. Lo storico giudice, presente in trasmissione fin dalla primissima edizione, si è soffermato specialmente sul suo rapporto con i colleghi, svelando un incredibile retroscena. Ve lo sareste mai aspettato?

LEGGI ANCHE: Pranzo pronto in 10 minuti! Pasta alla carcerata: il piatto veloce ed economico dal sapore stupefacente

Bruno Barbieri incredibile retroscena
Giorgio Locatelli, Antonino Cannavacciuolo e Bruno Barbieri. Fonte: Instagram

Barbieri, di fatto, ha raccontato ai fan di aver instaurato un rapporto di vera e propria amicizia con gli chef Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli. Un evento mai accaduto prima con gli altri giudici, sebbene anche con loro si fosse trovato a collaborare senza intoppi. “Io ho sempre pensato che il trio Locatelli, Cannavacciuolo, Barbieri sia quello che ha funzionato di più” ha dichiarato lo chef emiliano. “È chiaro che Antonino è il giudice con cui ho più feeling. Locatelli poi… c’era bisogno di un paciere” ha aggiunto subito dopo. “Quello che mi sono sempre domandato è perché noi non abbiamo un ristorante insieme, perché non abbiamo fatto un film insieme, magari un cinepanettone” ha inoltre scherzato lo chef. “Ci sentiamo, anche fuori dal set, con gli altri non era così”.

LEGGI ANCHE: Emma Marrone, “Avevo voglia di…”: avete visto cosa ha cucinato la cantante con le sue mani?

Insomma, quello offerto da Bruno Barbieri è certamente uno spaccato inedito della trasmissione. Un aspetto che nelle ultime edizioni è emerso in maniera sempre più chiara, tanto da riuscire a conquistare tutto il pubblico a casa che ormai non sa più fare a meno del mitico trio Barbieri-Cannavacciuolo-Locatelli.

Ultime ricette

More Recipes Like This