‘Obiettivo Spesa sostenibile’: cosa va messo nel carrello, tutti i consigli più utili

Must Try

Abbiamo spesso parlato di quanto fondamentale sia aver cura dell’ambiente, evitare gli sprechi e riciclare il più possibile: “obbiettivo spesa sostenibile”, cosa va messo nel carrello, i consigli più utili

Avere a cuore l’ambiente non significa solo evitare gli sprechi. Abbiamo parlato a lungo di quanto fondamentale sia il riciclo e quanto importante sai evitare di inquinare il più possibile. Il primo passo da compiere, però, è al supermercato. Scegliere i prodotti giusti con i relativi imballaggi e confezionamenti, ha già un grande impatto. ‘Obiettivo Spesa sostenibile’: cosa va messo nel carrello, tutti i consigli più utili. Non solo a casa, fai attenzione anche al momento di acquistare i tuoi ingredienti e ti accorgerai della differenza!

spesa sostenibile
Cosa mettere nel carrello per una “spesa sostenibile”: i consigli più utili (fonte pixabey)

Leggi anche: Come riciclare i vasetti di Yogurt: così non li butterai mai più via

Spesa sostenibile, inizia dal supermercato: cosa mettere nel carrello

Andiamo a vedere nel dettaglio i punti principali. Iniziamo dalla scelta dei prodotti. Ovviamente, il consiglio è di selezionare quelli di stagione. Per quale motivo? Poiché rispetto a quelli fuori stagione, che hanno bisogno di temperature e simili diversi che devono essere “creati” appositamente, hanno di sicuro un imbatto ambientale di molto inferiore.

Preferiamo i prodotti i cui imballaggi sono realizzati con materiali riciclati e, soprattutto, che non siano esageratamente rivestiti. Buste, plastiche, pellicole: basterà un’occhiata alle etichette per rendercene conto.

Leggi anche: Butti via le bucce d’arancia? Guarda cosa ci puoi fare: riciclo geniale!

cibi
Ricicliamo i cibi, le confezioni e tutto il possibile: aver cura dell’ambiente è fondamentale per tutti noi (fonte pixabey)

Restando in tema buste, evitiamo quelle di plastica del supermercato. Conserviamo quelle usate e portiamole con noi al momento di fare la spesa!

Un altro punto fondamentale è la scelta di prodotti e ingredienti. Avrete notato senza dubbio la dicitura “biologico” su moltissime confezioni. Questo genere di cibi sono molto più genuini, oltre che salutari, rispetto agli altri. Inoltre, questo tipo di lavorazione mira proprio a ridurre le conseguenze sull’ambiente.

Infine, ma non per importanza, il riciclo. No, non ci riferiamo solo a barattoli e vari. Anche i cibi veri e propri possono trasformarsi ed essere riutilizzati in modo ingegnoso, farci risparmiare ed evitare di produrre grandi quantità di rifiuti.

Ultime ricette

More Recipes Like This