Ti serviranno pochi ingredienti per questa focaccia tipica della Sicilia: è squisita

Se siete tra coloro che il Sabato sera proprio non sanno rinunciare alla pizza, una buona alternativa può essere la focaccia: questa tipica della Sicilia è squisita e si prepara con pochi ingredienti!

Ammettiamolo, aspettiamo l’intera settimana per poter gustare, al Sabato sera, qualcosa di saporito e sfizioso. Molti, in particolare, amano assaporare una bella pizza calda e filante. Certo, spesso e volentieri non abbiamo molto tempo o tanti prodotti a disposizione. In alternativa possiamo quindi preparare qualcosa di altrettanto buono. Ti serviranno pochi ingredienti per questa focaccia tipica della Sicilia: è squisita!

focaccia Sicilia
Si prepara con pochi ingredienti questa focaccia irresistibile tipica della Sicilia (credits adobe)

Sai che c’è un ingrediente che renderà la tua pizza morbidissima se la prepari a casa? Pochi lo sanno, ma vedrai che differenza rispetto al classico impasto, mai così soffice ed elastico, geniale!

Questa focaccia tipica della Sicilia si prepara con pochi ingredienti: squisita!

Ecco la lista dei pochi prodotti necessari:

  • 200 grammi di farina;
  • 150 grammi di farina di semola;
  • 300 ml di acqua;
  • 1 panetto di lievito di birra (10 grammi);
  • 1 cucchiaio di strutto;
  • una manicata di pomodori;
  • 1 ciuffo di scarole;
  • 80 grammi di provola;
  • olio, sale e pepe quanto basta;
  • acciughe sott’olio (facoltativo).

L’impasto è semplicissimo da preparare. Unite le due farine e il sale in un recipiente. Sbriciolate il lievito e accorpate acqua e strutto. Lavorate fino a quando il panetto non sarà soffice e liscio, avvolgete in un canovaccio e lasciamo lievitare un’ora o due.

impasto
Pochi minuti e l’impasto è pronto per lievitare (credits pixabey)

Oleate una teglia e stendete l’impasto con le mani, tirandolo senza romperlo. Lavate la scarola e staccate le varie foglie, distribuendole sulla focaccia. Lavate anche i pomodori e tagliateli a fettine quindi spargete sulle scarole. Procedete con la provola a pezzetti e le acciughe se avete scelto di usarle.

Inumidite con un filo d’olio, spolverate con pizzico di sale e pepe. Cuocete a 230 gradi nella parte bassa del forno per una decina di minuti. Spostate poi la teglia a metà forno e cuocete altri 10/15 minuti. Che spettacolo!

Consiglio extra: occhio a non fare mai questo errore con l’olio d’oliva. Molti sbagliano e combinano un vero disastro!