Cosa succede al nostro corpo se mangiamo troppi pomodori: nessuno te l’aveva mai detto prima

Cosa succede al nostro corpo se mangiamo troppi pomodori: di sicuro nessuno te l’aveva mai detto prima d’ora. Ciò che stai per scoprire ti lascerà senza dubbi di stucco. Guarda un po’ qua!

I pomodori, come ben sappiamo, sono un alimento ricco di benefici che non può proprio mancare all’interno della nostra dieta.

troppi pomodori
Pomodori ciliegini. Credits: Adobe

Essendo, di fatto, alla base di tantissime ricette della cucina mediterranea è praticamente impossibile non mangiarli almeno una volta al giorno. In insalata, con la pasta oppure da soli, sono perfetti per realizzare quasi ogni pietanza. Ma sai che cosa succede al nostro corpo se ne consumiamo in eccesso? Forse nessuno te l’aveva mai detto prima d’ora, ma ciò che stai per scoprire ti lascerà senza parole. Guarda con i tuoi stessi occhi!

I benefici

Come abbiamo anticipato, i pomodori sono un alimento importantissimo all’interno della nostra dieta. Essi, infatti, possiedono una lunga lista di benefici. Per esempio:

  • hanno pochissime calorie;
  • fanno bene al cuore;
  • hanno un elevato contenuto di vitamina C, utile a salvaguardare il sistema immunitario;
  • fungono da antiossidanti e prevengono l’invecchiamento cellulare;
  • aiutano a prevenire l’osteoporosi;
  • tengono sotto controllo il colesterolo;
  • fanno bene alla vista;
  • garantiscono le normali attività digestive;
  • svolgono una funzione diuretica.

Ad ogni modo, bisogna precisare che tutte queste proprietà benefiche si riferiscono ad un corretto quantitativo all’interno della dieta. Forse non lo sai, ma se infatti si eccede con il loro consumo si potrebbe andare incontro ad una serie di rischi per la salute. Vediamo subito quali.

Cosa succede se mangiamo troppi pomodori

Al di là degli innumerevoli benefici, se si mangiano troppi pomodori si rischia senza dubbi di andare incontro ad alcuni problemi più o meno gravi per la salute dell’organismo.

troppi pomodori
Sugo di pomodoro. Credits: Adobe

A tal proposito, è bene sapere che chi mangia troppi pomodori potrebbe riscontrare una serie di disturbi fisici, tra cui:

  • bruciore di stomaco;
  • reazioni allergiche;
  • problemi renali;
  • sindrome dell’intestino irritabile;
  • diarrea;
  • problemi urinari;
  • emicrania;
  • problemi gastrointestinali di vario genere.

Il suggerimento è, quindi, quello di moderarsi nell’assunzione e di evitare del tutto questo alimento se si soffre di acidità di stomaco e particolari allergie alimentari. In caso di dubbi, si consiglia di consultare uno specialista.