Perfetta per addensare le tue torte senza cottura: come si usa la colla di pesce e come sostituirla

La colla di pesce è ideale per addensare velocemente le tue torte fredde: sai come utilizzarla al meglio o come sostituirla?

Detta anche ‘gelatina alimentare’ la colla di pesce si presenta sottoforma di fogli rigidi. Il suo utilizzo in cucina è furbissimo perché ci permette di addensare in poche mosse le nostre torte fredde quando sono anche eccessivamente troppo liquide. La colla di pesce è un tipico addensante infatti molto utilizzato anche in pasticceria. Per addensare torte ma non solo, infatti è utilissima per rendere compatti budini, creme, panna cotta.. Insomma, in cucina non dovremmo mai farne a meno per un risultato davvero eccellente!

colla di pesce
Come utilizzi la colla di pesce? Eccoti tutti i consigli utili (Credits: Adobe)

Alcune volte però capita di non riuscire ad utilizzarla nel migliore dei modi. Spesso si commette qualche errore in fase di utilizzo che ahimè pregiudica poi tutto il nostro lavoro. Vediamo a questo punto come fare per usare la colla di pesce al meglio per portare in tavola dolci gustosi e bellissimi. E in alternativa, vediamo anche come sostituirla!

Come usare la colla di pesce e come sostituirla nella preparazione dei dolci

Come si usa la gelatina in fogli o colla di pesce? Il suo metodo di utilizzo è in realtà molto semplice. Basta seguire qualche piccolo accorgimento per fare in modo che il suo utilizzo sia super efficiente. Quando abbiamo a che fare con della colla di pesce in fogli, prima di utilizzarla per la preparazione dei nostri dolci, è essenziale che questa sia messa in ammollo, per almeno 10 minuti, in acqua freddissima. La fase di ammollo in acqua fa in modo che la colla di pesce diventi molle. A quel punto, trascorsi i 10 minuti (anche 15), possiamo recuperare e strizzare per bene con le mani la colla di pesce che andremo poi a riporre all’interno di un pentolino dove è contenuto un liquido, come ad esempio della panna per dolci non montata. La panna deve essere calda. Ci mettiamo dentro la colla di pesce e mescoliamo per bene fin quando questa non è completamente sciolta. A questo punto, provvediamo a versare il tutto all’interno della nostra crema che potremo poi utilizzare tranquillamente per guarnire la nostra torta.

colla di pesce
Credits: Adobe

E se invece volessimo sostituirla? Una semplice alternativa è l’agar agar. Un addensante naturale vegano che possiamo utilizzare come sostituto della colla di pesce. 1 cucchiaino di agar agar equivale ad 8 fogli di gelatina in fogli. Per utilizzarla basterà sciogliere il cucchiaino in un liquido caldo per poi versare il tutto all’interno del composto che intendiamo addensare.