Cosa fai quando cuoci l’hamburger? Occhio a quest’errore

Must Try

Dimmi come cuoci l’hamburger e ti dico che clamoroso errore stai commettendo: ecco spiegato perché il risultato finale non è mai perfetto!

Che sia al piatto o in un panino, l’hamburger è uno degli alimenti che consumiamo abitualmente a tavola. Sebbene oggi esistano numerose varianti per portare in tavola burger leggeri, vegetariani e saporiti, quelli a base di carne sono ancora oggi i più amati.

hamburger errore
Come cuoci l’hamburger? L’errore che non devi più fare! (Credits: Adobe)

Cucinare la carne, ed in particolare cuocere gli hamburger, nasconde ahimè delle piccole insidie che rischiano di rovinare il risultato finale. Una volta addentato il nostro hamburger ci rendiamo conto che questo è bruciacchiato fuori ed asciutto all’interno. Quale clamoroso errore abbiamo commesso. Vediamo insieme cosa non bisogna mai fare quando si cucina l’hamburger!

Attenzione a come cuoci l’hamburger: l’errore che fanno tutti

Tenero e succoso, saporito e profumato, come cuocere l’hamburger alla perfezione? Dopo aver scelto al banco macelleria il taglio di carne giusto per il nostro macinato, la fase clou della sua preparazione sta nella cottura. A questo punto, bisogna evitare assolutamente questo errore che potrebbe rovinare il nostro risultato finale.

Hai presente quando cucini l’hamburger ed una volta portato in tavola questo è secco ed asciutto? Beh questo dipende da un errore che hai commesso durante la cottura del tuo hamburger, sai perché?

hamburger errore
(Credits: Adobe)

Per cuocere un hamburger nella maniera ideale è necessario seguire dei minuscoli ma fondamentali accorgimenti. Innanzitutto la griglia di cottura deve essere assolutamente ben calda. Non aggiungere fonti di grasso. Imposta la fiamma medio alta, la cottura del nostro hamburger deve essere perfetta sia fuori sia dentro. Lascia ora cuocere il tuo hamburger almeno due minuti per lato. Non commettere il fatidico errore di stare li a girare l’hamburger di continuo. Questo rallenta solo la cottura. Dopo due minuti di cottura, puoi girare dall’altro lato l’hamburger e lasciar formare la crosticina anche sull’altro lato. A quel punto, il risultato sarà assolutamente impeccabile!

Ultime ricette

More Recipes Like This