Si chiamano patate alla savoiarda e sono una squisitezza: il contorno saporito adatto ad ogni piatto

Must Try

Se siete ancora convinti che fritte siano le più saporite è perché non avete ancora assaggiato queste: si chiamano patate alla savoiarda e sono una squisitezza, il contorno irresistibile adatto ad ogni piatto!

Che le patate siano l’ingrediente ideale per ogni tipo di pietanza lo sappiamo bene. Ma di sicuro ci sono ricette che non avete ancora assaggiato e che dovete provare assolutamente. Se anche voi siete convinci che il modo più saporito di cucinarle sia friggerle è perché non conoscete questa versione. Si chiamano patate alla savoiarda e sono una squisitezza: il contorno saporito adatto ad ogni piatto!

patate savoiarda
Altro che fritte: la ricetta più saporita che puoi preparare sono le patate alla savoiarda (credits pixabey)

Commetti anche tu l’errore di buttare via le bucce delle patate quando cucini? Ti spiego perché stai sprecando un prodotto utilissimo che invece può tornarti utile come non hai mai pensato.

Patate alla savoiarda: come si prepara questo contorno spettacolare adatto ad ogni piatto

Segna gli ingredienti e vediamo come procedere:

  • 1 kilo di patate;
  • 1 cucchiaio pieno di burro;
  • 120 ml di latte;
  • 200 grammi di formaggio tipo Fontina;
  • sale quanto basta.

Sbucciamo le patate dopo averle lavate e tagliamole. Cercate di ottenere delle fettine di medio spessore, né doppi né sottili. Immergetele in acqua e sale e fate bollire per cinque o dieci minuti. Quindi scolatele per eliminare l’acqua in eccesso.

A parte tagliate il formaggio a pezzetti e sciogliete il burro a bagnomaria. Munitevi di una teglia da forno rivestita e adagiate le fettine di patate una accanto all’altra. Ricoprite con il burro ormai fuso e poi con il latte versandolo poco alla volta.

burro
Ti bastano burro, latte e formaggio per renderle un capolavoro (credits pixabey)

Procediamo aggiungendo i pezzetti di formaggio. Alcuni aggiungono anche una spolverata di parmigiano o pangrattato, ma è a vostra discrezione. Portiamo in forno a 200 gradi e lasciamo cuocere per un quarto d’ora.

Se avete a disposizione la modalità “grill” tenete in forno le patate altri cinque minuti in modo da dorarle per bene. Aspettate che siano tiepide e tagliate a quadretti: sublimi, saporite e economiche, altro che fritte, così sono insuperabili!

Ultime ricette

More Recipes Like This