Come si pulisce il fiore di zucca? Forse hai sempre sbagliato

Must Try

Come si pulisce il fiore di zucca? Forse hai sempre sbagliato, ecco i passaggi da fare prima di cucinarlo, è facilissimo.

I fiori di zucca sono probabilmente l’ingrediente più rappresentativo della calda stagione. Solitamente li si trova attaccati alle zucchine, ma si possono anche acquistare direttamente in vaschetta per essere poi cucinati. Il bello è che si possono preparare in tantissimi modi diversi, perché hanno un gusto semplice e versatile, per cui sono abbinabili con tantissimi altri ingredienti. Si possono usare, ad esempio, per realizzare dei primi piatti, ma anche come piatto unico se li fate ripieni e cotti in forno, o anche fritti alla maniera classica, in pastella. Insomma, con i fiori di zucca ci si può davvero divertire, ma prima di cucinarli in qualsiasi modo, bisogna pulirli alla perfezione.

Come pulisce fiore zucca
I fiori di zucca non possono mancare a tavola d’estate: ma sapete come si puliscono? (Credits: PIxabay)

Ma sapete qual è il modo giusto per pulirli? Ci sono una serie di passaggi da ripetere con attenzione e precisione, per evitare di rompere i fiori e rovinarli. Scopriamoli insieme!

Come si pulisce il fiore di zucca: non tutti lo sanno, ecco i passaggi per non sbagliare

Se avete in casa i fiori di zucca e avete deciso di cucinarli, dovete prima di tutto pulirli per evitare di mangiare delle parti che invece vanno eliminate. E’ importante, dunque, conoscere bene tutti i passaggi da fare per pulire i fiori ed evitare di romperli, perché questo potrebbe rovinare il risultato finale, soprattutto se dovete farli ripieni. Voi come fate di solito? Per sapere se avete sempre sbagliato, non vi resta che continuare la lettura!

Come pulisce fiore zucca
Sapete come si pulisce il fiore di zucca? Ecco il procedimento passo per passo (Credits: Pixabay)

Il primo passaggio da fare è quello di tagliare lo stelo del fiore, facendo però attenzione a non rompere la sua base, perché questo potrebbe farlo aprire. A questo punto con un coltello (o anche con le dita) togliete le puntine che si trovano intorno alla base, che sono come delle escrescenze da eliminare. Ora non vi resta che aprire leggermente il fiore con le dita ed eliminare anche il pistillo che si trova all’interno, sempre facendo attenzione a non far rompere il fiore. Una volta fatto questo, dovrete sciacquarlo sotto l’acqua corrente e asciugarlo tamponandolo con della carta assorbente, e infine cucinarlo come più vi piace!

Ultime ricette

More Recipes Like This