Fresca, estiva e profumata: come coltivare la menta in vaso, trucchi e consigli

Must Try

Fresca, estiva e profumata: come coltivare la menta in vaso sul balcone di casa tua, tutti i migliori trucchi e consigli. Cosa c’è da sapere a riguardo.

Con l’arrivo delle alte temperature avere in casa qualche fogliolina di menta può essere davvero utile, soprattutto se si vogliono preparare delle ricette o delle bevande fresche e profumate.

come coltivare la menta
Menta in vaso. Credits: Adobe

Se, però, non vuoi comprarla ogni volta al supermercato rischiando di farla appassire nel giro di pochi giorni, prova a coltivarla direttamente in vaso sul balcone di casa tua. Farlo è davvero semplicissimo. Ti basterà seguire le nostre indicazioni ed il gioco è fatto!

Proprietà e benefici

La menta è una pianta aromatica dalle infinite proprietà benefiche. Fresca, estiva e profumata è anche ricca di mentolo, potassio, calcio, magnesio, fosforo, ferro, fibre, proteine, rame, manganese, sodio e vitamine del gruppo B, A e C. Insomma, è un vero toccasana per la salute dell’organismo. Essa, infatti, può essere utilizzata per:

  • svolgere un’azione balsamica e decongestionante;
  • esercitare un effetto calmante sulle vie respiratorie;
  • alleviare il mal di gola;
  • favorire la digestione;
  • contrastare i disturbi gastrointestinali;
  • svolgere un’azione antisettica e rinfrescante;
  • prevenire e combattere l’alitosi;
  • alleviare il mal di testa;
  • contrastare vomito e nausea;
  • alleviare il prurito causato da punture di insetti e parassiti.

Come coltivare la menta in vaso

Al di là dei numerosi benefici per la salute dell’organismo, andiamo ora a vedere come coltivare la menta direttamente in vaso sul balcone di casa. Per prima cosa, procurati un vaso bello grande e mettici dentro del terriccio fresco e ricco di hummus. Riempi il vaso per tre quarti ed aggiungi i semi, ricoprendoli con un ulteriore strato di terra. Annaffia ben bene e riponi il vaso in un luogo soleggiato.

come coltivare la menta
Come coltivare la menta. Credits: Adobe

Innaffia, quindi, la menta almeno tre volte alla settimana, facendo attenzione a non bagnare le foglie che altrimenti potrebbero bruciarsi con i raggi del sole. Ricordati, infine, che il periodo migliore per la raccolta della menta è sicuramente l’estate. Quando, però, lo fai stai attento a non spezzare i rami, altrimenti interromperai il ciclo vitale della pianta. Vedrai, seguendo questi semplici consigli anche tu potrai coltivare la menta a casa senza sforzo né fatica.

 

Ultime ricette

More Recipes Like This