Se il tuo cioccolato fuso si brucia sempre è perché sbagli questo passaggio: attenzione!

Must Try

Sono molte le ricette che prevedono l’uso di cioccolato fuso, sciolto a bagnomaria: se il tuo si brucia sempre è perché sbagli questo passaggio, fai attenzione!

Quante volte ci è capitato di leggere in una ricetta, tra gli ingredienti, “cioccolato fuso”? Che sia fondente o al latte, ma anche bianco, si tratta spesso di un’aggiunta irrinunciabile per rendere delizioso e irresistibile il nostro dolce. Ovviamente, per poterci servire del cioccolato come da richiesta, occorre scioglierlo, renderlo liquido. Se il tuo cioccolato fuso si brucia sempre è perché sbagli questo passaggio: attenzione!

cioccolato fuso
Ecco dove sbagli: se il tuo cioccolato fuso di brucia sempre fai attenzione a questo passaggio (credits pixabey)

A proposito di cioccolato: hai mai assaggiato queste palline senza cottura? Sono una vera squisitezza e riescono sempre a conquistare chiunque le assaggi: perfette come dessert quando inizia a fare caldo, preparale anche tu!

Cioccolato fuso, occhio a non sbagliare: se si brucia è perché commetti questo errore

Ebbene, di solito leggiamo all’interno della ricetta che occorre il cioccolato sciolto a bagnomaria. Un procedimento che non ci ruba molto tempo, bisogna ammetterlo, anche perché il cioccolato si scioglie davvero in fretta. Ma ecco che, forse per accorciare i tempi o perché non sanno che è sbagliato, molti commettono un errore che rovina il risultato. Quale?

cioccolato
Molti sbagliano per accorciare i tempi e rovinano il risultato (credits pixabey)

Ebbene, a bagnomaria significa precisamente riempire una pentola o un tegame con l’acqua e portare a ebollizione. Sopra questa pentola, a sfiorare o immerso di poco nell’acqua sottostante, dovrà esserci un secondo recipiente, in cui andremo a versare il cioccolato a pezzi.

Mettere il tegame col cioccolato direttamente sulla fiamma rovinerà il risultato: il nostro ingrediente, infatti, si brucerà a causa della concentrazione di calore. A bagnomaria, invece, facendo bene attenzione che l’acqua non entri mai a contatto col cioccolato, sarà perfettamente fuso. Certo, dovremo attendere qualche minuto extra che l’acqua divenga ben calda, ma ne vale proprio la pena!

Consiglio extra: con il caldo ormai arrivato pensate di dover rinunciare al cioccolato? Sbagliato! Provate questa delizia fresca e golosissima, non vorrete più gustarlo in altro modo!

Ultime ricette

More Recipes Like This