Ti insegno a fare il Pesto alla Trapanese: diverso dal solito, conquisterà tutti

Must Try

Ti insegno a fare il Pesto alla Trapanese: diverso dal solito, conquisterà tutti, ecco gli ingredienti e il procedimento passo per passo.

Quando si parla di pesto, il primo pensiero per molti di noi va immediatamente al basilico, che è l’ingrediente principale del pesto genovese che tutti abbiamo mangiato almeno una volta. Si tratta di un sugo freddo, che non ha bisogno di cottura ma solo di un frullatore in cui unire basilico, parmigiano, aglio, olio e pinoli. Con lo stesso principio, però, si possono realizzare anche tanti altri tipi di pesto, cambiando semplicemente l’ingrediente principale. Sono davvero tantissime, infatti, le varianti del classico pesto e ci si può divertire utilizzando gli ingredienti più disparati per realizzare un sugo fresco e saporito, perfetto per i pranzi o le cene d’estate, quando non si ha troppa voglia di stare ai fornelli.

Ti insegno pesto trapanese
Hai mai provato il pesto alla Trapanese? E’ delizioso! (Credits: Pixabay)

Avete mai sentito parlare, ad esempio, del pesto alla Trapanese? E’ un’altra versione da provare e sicuramente vi farà impazzire. Realizzarlo è molto semplice e la vostra pasta sarà spettacolare!

Ti insegno a fare il Pesto alla Trapanese: ecco gli ingredienti e il procedimento passo per passo

Se vi piace mangiare la pasta al pesto perché è un piatto fresco e perfetto per i vostri pranzi estivi, dovete allora assolutamente provare anche questa versione tipicamente siciliana, che prevede qualche cambiamento rispetto agli ingredienti della versione genovese tradizionale. Nel pesto alla Trapanese, infatti, si aggiungono i pomodori pelati e le mandorle che sostituiscono i pinoli. E non è tutto, perché c’è anche il pecorino, al posto del classico parmigiano.

Ti insegno pesto trapanese
Il pesto alla Trapanese è delizioso: ecco come realizzarlo passo per passo (credits: Pixabay)

Ecco tutti gli ingredienti nel dettaglio:

  • 50 g di mandorle pelate
  • 50 g di basilico in foglie
  • 2 pomodori lunghi
  • mezzo spicchio d’aglio
  • sale
  • olio
  • 2 cucchiai di pecorino

Il procedimento è semplicissimo. Per prima cosa incidete i pomodori sul fondo, formando una croce col coltello, e poi fatelo sbollentare per un paio di minuti, in modo da poter poi eliminare la buccia. Una volta sbucciati i i pomodori, metteteli in un mixer insieme a basilico, mandorle, aglio, sale e olio. Frullate tutto e poi condite con pecorino e un altro filo d’olio. Quando la pasta sarà pronta, scolatela e fatela insaporire nel pesto aiutandovi con qualche cucchiaio di acqua di cottura, in modo da far sciogliere il sugo. Sarà favoloso!

Ultime ricette

More Recipes Like This