Per questa ricetta ti servono pasta sfoglia e zucchine: viene fuori qualcosa di delizioso

Must Try

Una ricetta sfiziosissima, saporita e semplice come nessun’altra: ti servono pasta sfoglia e zucchine, viene fuori qualcosa di delizioso a cui nessuno saprà dire di no!

Questa pietanza stuzzicante e gustosa è un vero capolavoro di gusto e la sua semplicità vi lascerà davvero esterrefatti. Si tratta di un’idea così sfiziosa che andrà bene sia come contorno che come antipasto, perfino come spuntino salato nel pomeriggio. Per questa ricetta ti servono pasta sfoglia e zucchine: viene fuori qualcosa di delizioso, anche i bimbi ne andranno matti.

pasta sfoglia zucchine
Guarda che delizia viene fuori con della semplice pasta sfoglia e delle zucchine (credits adobe)

A proposito di pasta sfoglia, sai che ci puoi preparare anche dei dolcetti davvero golosissimi e irresistibili? Ti sembrerà una magia ma in realtà si tratta di una ricetta furba che piace proprio a tutti.

Zucchine e pasta sfoglia per dar vita a qualcosa di delizioso e sfiziosissimo

Qui trovi tutti gli ingredienti:

  • 1 rotolo di sfoglia;
  • 1 zucchina;
  • olio, sale e pepe quanto basta;
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato;
  • latte quanto basta;
  • 1 tuorlo.

Inizia lavando e asciugando le zucchine, quindi tagliale a rondelle sottili. Riversale in una ciotola e insaporiscile con l’olio, il sale e il pepe. Se vuoi puoi aggiungere altre spezie, come rosmarino o paprika.

Stendi il rotolo di sfoglia e ricoprilo per metà con le rondelle di zucchine, distribuendole una accanto all’altra. Ripiega la parte vuota a coprire le rondelle e fai aderire i bordi in modo da sigillare la sfoglia.

zucchine
Una stuzzicheria semplice e sfiziosa che ti ruba giusto dieci minuti (credits pixabey)

Taglia delle strisce non troppo larghe, ne dovresti ottenere una decina. Arrotola ogni striscia su se stessa per dare la classica forma dei grissini. Sistema su di una teglia foderata e spennella con il tuorlo sbattuto misto al latte e al parmigiano e condito con sale e pepe.

Cuoci in forno a 180 gradi per un quarto d’ora, anche venti minuti, fino a che non saranno ben dorati. Lascia raffreddare del tutto e servi come antipasto o contorno. Puoi accompagnarli con tutte le salse e creme che vuoi, sono squisiti e non riuscirai a smettere di sgranocchiarli!

Ultime ricette

More Recipes Like This