Dieta del riso: puoi perdere 10 chili in 2 settimane seguendo questo schema

Must Try

Forse ne avete già sentito parlare, noi abbiamo pensato di spiegarvi nel dettaglio come funziona: cos’è la dieta del riso per perdere 10 chili in due settimane in base a questo schema

In circolazione esistono moltissime diete pensate per le esigenze più disparate. Alcune promettono miracoli, altre chiedono di rinunciare a determinati alimenti, altre ancora si focalizzano su tisane drenanti e varie. Noi vogliamo specificare che qui andremo a riportare semplici informazioni e che non si tratta assolutamente di consigli medici o legati alla salute. Ci teniamo a ricordare che gli unici che possono stabilire una dieta per ciascuno di noi sono medici esperti. Dieta del riso: puoi perdere 10 chili in 2 settimane seguendo questo schema.

dieta riso
10 chili in due settimana con la dieta del riso seguendo questo schema: di che si tratta (credits pixabey)

A proposito di riso che in estate amiamo preparare all’insalata: vuoi assaggiarne una versione diversa, sfiziosa e saporita? Qui trovi una ricetta davvero particolare, una squisitezza.

Dieta del riso, come funziona: 10 chili in due settimane

Ebbene, quali siano gli obbiettivi di questa dieta è ben chiaro, così come quale sia l’ingrediente su cui si incentri. Si tratta ovviamente del riso, preferibilmente integrale durante la prima fase. Andiamo a vedere ne dettaglio come funziona questo regime alimentare.

In primo luogo, durante la prima settimana di dieta, occorre eliminare i grassi e dare spazio a riso integrale e frutta. Durante questa prima parte l’apporto calorico giornaliero si aggirerà intorno alle 800 calorie per poi diventare 1200 durante la seconda fase, ovvero la seconda settimana.

dieta
Cosa e come si mangia con la dieta del riso (credits pixabey)

Durante la seconda fase, inoltre, vengono reintrodotti verdure e anche qualche carboidrato, oltre che il pesce. Inoltre non è più obbligatorio il riso integrale, ma possiamo scegliere anche il basmati o il rosso.

Questo tipo di regime alimentare pare sia stato elaborato da un medito tedesco intorno al 1939 con l’obbiettivo iniziale di aiutare chi soffriva di diabete, ipertensione o grave obesità. Dopo, è divenuto, grazie a cambiamenti e modifiche, adatto a tutti. Ovviamente, in caso siate interessati a provare questa dieta, vi consigliamo di chiedere al vostro nutrizionista o dietologo di fiducia.

Ultime ricette

More Recipes Like This