Come fare la spesa senza commettere errori: cosa devi tenere bene a mente

Must Try

Come fare la spesa senza commettere errori: ecco cosa devi tenere bene a mente per evitare sprechi e non sbagliare più, è facile!

Fare la spesa è una di quelle pratiche che tutti ripetiamo più o meno quotidianamente. Anche se da persona a persona cambiano i gusti, così come cambiano le abitudini alimentari delle varie famiglie, tutti indistinamente hanno bisogno di fare la spesa. Ma come ci si organizza di solito?

Come fare la spesa intelligente
Spesa intelligente (Credits: Pixabay)

Al giorno d’oggi, infatti, esistono davvero tantissimi tipi diversi di supermercati. Ci sono i discount, che di solito hanno prezzi più convenienti, ma anche i grandi supermercati, e poi ovviamente ci sono le ‘botteghe’, nelle quali si fa una spesa più dettagliata, passando dal salumiere al fruttivendolo, fino al macellaio e al pescivendolo. Insomma, ognuno può scegliere di fare la spesa come e dove preferisce, anche se l’associazione Altroconsumo è venuta in ‘soccorso’ dei consumatori con una classifica dei migliori supermercati e discount in Italia. Aldilà della scelta del supermercato, poi, bisogna imparare a fare la spesa in modo intelligente, per evitare sprechi e problemi. Ecco, allora, qualche consiglio per non commettere errori quando si va al supermercato: ci avete mai pensato?

Come fare la spesa senza commettere errori: ecco alcuni consigli pratici e semplici

Tutti noi andiamo a fare la spesa, anche se ognuno sceglie il proprio negozio, discount o grande supermercato di fiducia, e soprattutto ognuno sceglie quando e come fare la spesa. C’è chi opta, ad esempio, per una spesa giornaliera e chi invece preferisce fare grandi scorte settimanali o addirittura mensili (ecco qualche consiglio su come fare in questi casi). Ma come si fa la spesa in modo intelligente e senza errori? Ecco alcuni consigli per non sbagliare.

Come fare spesa intelligente
Consigli spesa (Credits: Pixabay)

Il primo ‘trucco’ è quello di non andare a fare la spesa in prossimità dell’ora di un pasto, perché con lo stomaco vuoto si tende a farsi allettare più facilmente da quello che si trova sugli scaffali, comprando anche cose che non servono e che poi rischiano di essere sprecate o buttate. Sembra una sciocchezza, ma non lo è: preferite sempre fare la spesa dopo colazione o dopo pranzo, è la cosa migliore! Ma non è finita, perché per evitare sprechi è utile anche andare al supermercato con una lista già scritta, in modo da andare dritti a comprare quello che vi serve, senza esagerare e comprare cose inutili. Se avete poche cose in lista, poi, scegliete un carrello o un cestino più piccolo, così da non essere troppo invogliati a compare cose che sono ‘fuori lista’. Quando acquistate frutta e verdura, poi, cercate di scegliere sempre quelle di stagione, il che è buono per la salute, e di non comprare quantità eccessive, perché se non le consumate in pochi giorni, rischiate di doverle buttare. Attenzione, anche, alla scelta di carne e pesce. Se prendete roba fresca, pensate sempre allo spazio che avete nel congelatore, perché potrebbe essere utile congelare qualcosa per evitare che vada a male. Cercate, poi, di dare un occhio alle offerte, così da risparmiare il più possibile, ma non dimenticate mai di controllare la qualità, la provenienza e la composizione dei cibi, che in alcuni casi sono molto più importanti del risparmio. Buona spesa!

Ultime ricette

More Recipes Like This