Torta salata o focaccia? Questa specialità pugliese è ancora più buona: ti servono solo ingredienti poveri

Must Try

Torta salata o focaccia: questa specialità pugliese è ancora più buona: ti servono solo ingredienti poveri, ma il risultato è fenomenale!

Cosa ti piace di più: una deliziosa torta salata o una bella focaccia? Tranquillo, oggi non devi per forza scegliere! Sì, perché con questa specialità pugliese accontenteremo proprio tutti.

Specialità pugliese
Specialità pugliese. Credits: Pixabay

Si fa solo con ingredienti poveri, ma il suo sapore è ricchissimo. Provare per credere! Perfetta da servire come piatto unico, questa ricetta affonda le proprie origini nella tradizione gastronomica popolare pugliese, ma nel corso del tempo è diventata molto apprezzata anche nel resto d’Italia e ne sono nate di diverse versioni. Ad ogni modo, noi andremo a realizzare quella classica. Un vero capolavoro di gusto!

Torta salata o focaccia: questa specialità pugliese è ancora più buona

Sei curioso di sapere come si prepara la specialità pugliese di cui ti stiamo parlando oggi? Allora bando alle ciance e cominciamo! Si tratta di una via di mezzo tra una focaccia ed una torta salata, ma il suo sapore è ancor più irresistibile. Ciò che la rende speciale, però, è il fatto di essere realizzata esclusivamente con ingredienti poveri e facilmente reperibili in ogni cucina. Dai, quindi, un’occhiata alla lista completa della spesa e mettiti subito all’opera!

Ingredienti:

  • 300 grammi di farina;
  • 140 grammi di acqua;
  • 500 grammi di cipolle;
  • 300 grammi di cipollotti;
  • 50 grammi di pecorino grattugiato;
  • 10 pomodorini;
  • 4 filetti di acciughe sott’olio;
  • 1 manciata di olive nere denocciolate;
  • uva passa;
  • olio extravergine d’oliva;
  • sale;
  • pepe.

Preparazione

Quello che stiamo per preparare oggi non è né una torta salata né una focaccia, ma una sorta di calzone farcito con le cipolle. Una specialità tipicamente pugliese, capace di conquistare tutti. Ma facciamo subito un passo indietro vediamo nel dettaglio come si fa. Innanzitutto, pulisci i cipollotti e le cipolle e tagliali a rondelle. Sciacquali sotto l’acqua corrente e poi fai appassire in una padella antiaderente con un filo d’olio extravergine d’oliva. Dopo qualche minuto, aggiungi anche i pomodorini lavati e tagliati a spicchi, l’uva passa e le olive denocciolate. Regola di sale e di pepe e lascia andare per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Specialità pugliese
Specialità pugliese. Credits: Adobe

Trascorso il tempo necessario, spegni il fuoco ed aggiungi il pecorino grattugiato. Mescola bene e, a parte, prepara l’impasto del calzone. Versa in una ciotola la farina, l’acqua, l’olio ed il sale e comincia ad impastare. Quando avrai ottenuto un panetto bello liscio, lascialo riposare per mezz’ora. Successivamente, dividi il composto a metà e ricava due dischi. Stendi il primo su una teglia circolare, copri il tutto con la farcia di cipolle precedentemente preparata, livella bene la superficie e copri con il secondo disco di pasta. Sigilla attentamente i bordi e pratica dei fori in superficie con i rebbi di una forchetta. Inforna, infine, a 180 gradi per circa 50-60 minuti e porta in tavola il tuo delizioso calzone pugliese.

Ultime ricette

More Recipes Like This