Gratinati sono un’esplosione di gusto: così tutti andranno matti per i carciofi

Must Try

Come per tanti altri ingredienti, esistono moltissime ricette per cucinare i carciofi: gratinati sono un’esplosione di gusto, devi provarli!

Tra le verdure irresistibili a nostra disposizione ci sono i carciofi. Deliziosi, aromatici e adatti a moltissime ricette, non tutti però li amano particolarmente nonostante siano nutrienti e salutari. Se li cucinerai seguendo la ricetta che ti spiegheremo tra poco, però, anche i palati più esigenti non sapranno resistere. Gratinati sono un’esplosione di gusto: così tutti andranno matti per i carciofi! Per questa pietanza dovrai spendere solo pochi euro ma ti sembrerà di gustare un piatto degno di un ristorante a cinque stelle. Che aspetti a provare?

carciofi gratinati
carciofi ricetta gustosa (credits pixabay)

Di sicuro non vedete l’ora di scoprire di che si tratta, ma non vorrete certo perdervi un altro capolavoro a causa della fretta! Abbiamo, infatti, in serbo per voi, un’altra ricetta insuperabile. Se userete questo ingrediente, infatti, il vostro primo a base di crema di carciofi sarà gustoso e profumato come mai prima d’ora! Così buono non lo avete mai preparato, diventerà l’unica ricetta che vorrete portare a tavola!

Carciofi gratinati, che esplosione di gusto: farai impazzire tutti

La maggior parte degli ingredienti la troverai già in frigo:

  • 30 grammi di pecorino grattugiato;
  • 4 cucchiai di olio d’oliva;
  • Sale e pepe quanto basta;
  • 50 grammi di pangrattato;
  • Prezzemolo fresco quanto basta;
  • 4 carciofi.

Il primo passaggio, ovviamente, riguarda la pulizia dei carciofi. Procedete a rimuovere le foglie più esterne e mettiamo il resto in ammollo in una pentola d’acqua giunta a bollore. Lasciamo intenerire per sei o sette minuti, non dobbiamo rischiare di sfaldarli. Scoliamo e lasciamo che si raffreddino per qualche istante. Procediamo a tagliarli a pezzetti o fettine.

pangrattato carciofi
carciofi gratinati (credits adobe)

Intanto dedichiamoci alla preparazione della pantura. Versiamo il pangrattato in una ciotola e aggiungiamo il pecorino. Tritiamo quindi il prezzemolo fresco dopo averlo lavato e aggiungiamolo al composto. Proseguiamo con sale e pepe e infine aggiungiamo due cucchiai di olio. Mescoliamo il tutto.

Prendiamo una teglia da forno o una pirofila e inumidiamo il fondo con l’olio. Sistemiamo i carciofi disponendoli uno accanto all’altro a formare delle file. Ricopriamo con la panatura che abbiamo preparato, assicurandoci che tutti siano ben “infarinati”. Inforniamo a 180 gradi per circa venti minuti, anche mezz’ora per ottenere un effetto super croccante. Controlliamo sale e pepe prima di gustare. Che spettacolo!

Consiglio extra: capita anche a te che, quando pulisci i carciofi, le mani diventino nere nonostante l’uso dei guanti? Non preoccuparti e non rinunciare a questo alimento sano e gustosissimo. Abbiamo per te la soluzione semplice e veloce che stavi cercando. Fai come ti abbiamo spiegato qui e risolverai il problema in un lampo. Pochi conoscono questo trucco furbissimo, potrai usarlo ogni volta che occorre, geniale!

Ultime ricette

More Recipes Like This