Cos’è e come si prepara la “pelle di frutta”: i tuoi bambini ne andranno matti

Must Try

Hai mai sentito parlare della “pelle di frutta”? Ti spieghiamo nel dettaglio cos’è e come si prepara: i tuoi bambini ne andranno matti!

Con questa semplicissima ricetta non solo fari impazzire i tuoi bambini, ma potrai realizzare un piccolo capolavoro da usare per decorare dolci di ogni genere! Non tutti conoscono questa delizia irresistibile ed è arrivato il momento di scoprire ogni dettaglio. Cos’è e come si prepara la “pelle di frutta”?

pelle frutta
preparare pelle frutta (credits pixabay)

Un procedimento davvero facile che prevede l’uso di soli due ingredienti per dar vita ad una merenda o uno spuntino che non ha nulla da invidiare a torte e dolci super golosi. Ti abbiamo incuriosito? Allora seguici nel prossimo paragrafo e scopriamo come fare.

Prima di scappare, però, vogliamo consigliarti un dolcetto perfetto per la merenda dei piccoli proprio a base di un frutto irrinunciabile. Dimenticati la solita torta di mele e prova questa delizia: in pochi minuti il suo profumo eccezionale invaderà l’intera casa e farà venire l’acquolina in bocca anche ai grandi!

“Pelle di frutta”: cos’è e come si prepara, farai impazzire i tuoi bambini

Iniziamo spiegando cos’è, in effetti, questa “pelle” che da il nome alla pietanza. Sebbene la definizione possa trarre in inganno, si tratta di nient’altro che semplice purea di frutta lavorata in modo particolare. Non solo super nutriente, ma anche golosa come nient’altro al mondo, prepararla è un gioco da ragazzi:

  • 4 bicchieri di frutta (pere, pesche, ciliegie, fragole, prugne, scegliete quella che preferite);
  • 2 cucchiai di sciroppo come dolcificante (quello che amate di più, potete sostituire con della stevia).

Laviamo con cura la frutta scelta e tagliamola a pezzi. Frulliamo fino a ridurre in crema e aggiungiamo quindi lo sciroppo. Assaggiate per controllare la dolcezza e regolarvi con le quantità. Prendete ora una teglia rivestita di carta da forno.

frutta
pelle frutta (credits pixabaya)

Riversate la crema sulla teglia foderata e livellate con una spatola. Cuociamo a 80 gradi per due ore, poi con delicatezza capovolgiamo e lasciamo andare la cottura per altre due ore. In questo frangente potrete sostituire la carta da forno. Una volta cotta la pelle di frutta si staccherà facilmente dalla teglia. Lasciate raffreddare, tagliate a strisce e arrotolate a formare delle girelle. Sembreranno delle caramelle, ma sono uno spuntino sano e golosissimo!

Consiglio extra: a proposito di spuntini sani e golosi. Avete mai pensato di preparare una torta… con le carote? Di sicuro può sembrare un’idea strana a molti, ma in realtà si tratta di una ricetta davvero favolosa, delicata e adatta sia alla colazione che alla merenda. Bastano poche mosse e solo una manciata di ingredienti, possiamo assicurarvi che non ha nulla da invidiare ai dolci al cioccolato o alle classiche merendine che fanno impazzire i nostri bimbi.

Ultime ricette

More Recipes Like This