La pasta di zio Raffaele: se hai una salsiccia in frigo non puoi non cucinarla

Must Try

Il primo piatto sfizioso e gustosissimo che devi assolutamente prova: pasta di zio Raffaele, hai una salsiccia in frigo? 

Ci sono pietanze che con il loro profumo eccezionale e il loro gusto unico ci entrano nel cuore fin dal primo assaggio. La ricetta di cui vi parleremo oggi è uno di questi. Non perché sia complessa e ricca di chissà quanti ingredienti, ma per la sua bontà fuori dal comune. La pasta di zio Raffaele: se hai una salsiccia in frigo non puoi non cucinarla!

pasta zio raffaele
pasta salsiccia (credits pixabay)

Le salsicce sono uno di quegli ingredienti saporiti che riescono ad aggiungere una nota di gusto unica ad ogni piatto. Ricordate quando vi abbiamo suggerito di usarle per preparare una variante irresistibile delle classiche bruschette? Tutta un’altra storia, bisogna ammetterlo!

Possiamo assicurarvi che il piatto che vi proponiamo oggi è altrettanto saporito e di sicuro non vi deluderà. Si prepara davvero in una manciata di minuti e vi farà sentire dei grandi chef. Siete pronti a iniziare?

Pasta di zio Raffaele: si prepara con una salsiccia, facile e gustosa

Nel dettaglio avremo bisogno di:

  • pasta a scelta (consigliamo spaghetti o pasta lunga);
  • 1 salsiccia (anche due, regolatevi in base al numero di commensali);
  • 60 grammi di stracchino;
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato;
  • vino bianco quanto basta;
  • cipolla tritata, sale, pepe e olio quanto basta.

Ebbene sì, tutto ciò che ci occorre sono i pochi ingredienti che vi abbiamo elencato. Per cominciare occorre eliminare il budello delle salsicce e sminuzzarle in pezzetti molto piccoli. Andiamo a riversare un filo d’olio d’oliva in padella e uniamo la cipolla tritata, lasciando rosolare, quindi aggiungiamo la salsiccia. Facciamo dorare e sfumiamo col vino. Intanto mettiamo a cuocere la pasta.

salsicce ricetta
pasta salsiccia (credits pixabay)

Quando la pasta sarà ormai quasi cotta e così anche le salsicce, andiamo a scolare tenendo da parte un po’ di acqua di cottura. Riversiamo la pasta in padella e uniamo lo stracchino e il pecorino grattugiato. Saltiamo a fiamma dolce per qualche minuto servendoci dell’acqua di cottura per rendere il tutto cremosissimo.

Insaporiamo quindi con sale e pepe a nostra gusto, ma anche con altre spezie che preferiamo. A questo punto siamo pronti per impiattare e goderci il nostro primo piatto da veri chef. Saporito, aromatico e semplicissimo, pronto in un lampo: come resistere a questo capolavoro?

Consiglio extra: potete sostituire lo stracchino con un altro formaggio spalmabile di vostro gusto, se preferite. Lo stesso vale per il pecorino grattugiato: al suo posto potete usare del semplice parmigiano in modo da ottenere un gusto meno deciso e più delicato. Vi sveliamo un’altra chicca prima di salutarvi: l’accoppiata di salsicce e formaggio spalmabile è gustosissima anche come ripieno per rustici e stuzzicherie varie! Che spettacolo!

Ultime ricette

More Recipes Like This